Home » Offerte Capodanno 2020 » Consigli per Capodanno » Dove andare a Capodanno?

Dove andare a Capodanno?

Capodanno a Rio de Janeiro
La spiaggia di Copacabana è il punto di riferimento dei festeggiamenti di Capodanno a Rio de Janeiro.



Avete già fatto il conto di quanto manca a capodanno? Ecco, pochissimo!
E non avete ancora deciso dove lo festeggerete, vero? Se vi siete persi nel marasma delle offerte, sconti e proposte di viaggi di capodanno, non riuscendo a cavare un ragno dal buco, perché una è troppo cara o l’altra troppo lontana, ecco un elenco di quelle che secondo noi, quest’anno, sono le top 10 mete migliori dove andare a capodanno.

Pronti? Via con il mega elenco!

 1- Roma, Italia

Cuore pulsante dei festeggiamenti della nostra penisola, impossibile non trascorrere almeno una volta il Capodanno a Roma, tra eventi, discoteche, teatri e concerti all’aperto. A Roma non ci si annoia mai e si può festeggiare fino all’alba, iniziando bene l’anno con un bel caffè e cornetto al bar.

Dopo aver iniziato la serata con una cena tradizionale nel quartiere ebreo o in uno dei tanti locali del Trastevere, tra carciofi alla romana e carbonara, proseguite la lunga notte di festeggiamenti dirigendovi verso il Circo Massimo, da sempre protagonista indiscusso della serata.

In questo bellissimo parco all’aperto si può assistere, infatti, al concerto di fine anno, gratuito e aperto a tutti: un evento low cost che coinvolge quasi mezza città. Per chi volesse proseguire la serata, potrà dirigersi verso le numerose discoteche della città che, in occasione del capodanno, organizzano feste a tema e veglioni indimenticabili.

Capodanno a Roma
Il Colosseo, luogo top dove assistere ai festeggiamenti di Capodanno a Roma.

2 – Torino, Italia

Raccolta e riservata, a torto Torino non si candida mai per il ruolo di città protagonista nei festeggiamenti di capodanno. In realtà, trascorrere il Capodanno a Torino significa immergersi in un’atmosfera unica, regale ed elegante, tra cafè affacciati sul Po, musei unici al mondo e teatri storici.

Il fulcro dei festeggiamenti è Piazza Castello, dove, visto il successo delle passate edizioni, anche quest’anno viene rinnovato l’appuntamento con il Capodanno Magico, una manifestazione che coinvolge il pubblico tra illusioni, magia e musica.

Interessanti anche i cartelloni dei teatri cittadini, sempre ricchi di eventi con la possibilità di festeggiare la mezzanotte brindando con gli attori. Infine, nei dintorni di Torino da non sottovalutare i veglioni organizzati nei Castelli, tra cena, musica dal vivo e balli in contesti storici unici.

Capodanno a Torino
Una bella veduta di Torino con la Mole Antonelliana sullo sfondo.

3 – New York, Stati Uniti

Quello che abbiamo detto per Roma, vale anche per New York. Impossibile non trascorrere almeno una volta nella vita il Capodanno a New York, tra folla, colori, musica e, perché no, tradizioni. Non è ormai diventata una fortissima tradizione la Ball Drop che scende lentamente giù in Time Square e che segna, per gli americani e non, la fine dell’anno e l’inizio di quello nuovo?

Le cose da fare per festeggiare il capodanno a New York sono tantissime: oltre a Time Square, potrete assistere allo spettacolo di fuochi d’artificio che viene organizzato sia sul Ponte di Brooklyn che a Central Park, o ancora potrete acquistare i biglietti per assistere ad un musical in uno dei tantissimi teatri cittadini che vi permetteranno di festeggiare la mezzanotte a teatro brindando con gli attori.

E se vi dicessimo che, per noi, il modo più originale di trascorrere il capodanno a New York è quello di partecipare alla corsa di quattro miglia, la Midnight Run che prende il via proprio allo scoccare della mezzanotte?

Capodanno a New York
Time Square, il vero cuore pulsante del festeggiamenti di Capodanno a New York.

4 – Londra, Regno Unito

Altra città che vi lascerà a bocca aperta se siete alla ricerca di folla, confusione e ricco coinvolgimento. La manifestazione più importante del Capodanno a Londra è senza ombra di dubbio il grandioso spettacolo di fuochi d’artificio che viene organizzato sulle sponde del Tamigi proprio davanti al London Eye, la ruota panoramica. Vista la forte affluenza di pubblico che desidera assistere a questo spettacolo, la zona viene chiusa e si può accedere all’evento soltanto acquistando il biglietto.

Chi non avesse acquistato i biglietti in tempo potrà assistere allo spettacolo dai maxi schermi distribuiti un po’ in tutta la città, oppure potrà prenotare un tavolo in uno dei tanti bar e locali che si affacciano sul Tamigi proprio in corrispondenza del quartiere South Bank. Fuochi d’artificio a parte, a Londra, potrete festeggiare l’arrivo del nuovo anno a teatro, nei locali e nelle discoteche oppure in crociera sul Tamigi.

Capodanno a Londra
I fuochi d’artificio sul Tamigi sono il vero spettacolo del Capodanno a Londra.

5 – Maldive

Le Maldive sono veramente come si pensa che siano: un paradiso con spiagge finissime color borotalco, un mare cristallino e trasparente che le lambisce e una ricchissima fauna marina che si traduce in una delle barriere coralline più affascinanti del mondo. Disseminate come piccole perle nell’Oceano Indiano, le Maldive sono una destinazione da non perdere, a maggior ragione a capodanno, stagione ideale rispetto al clima e alle temperature.

Per trascorre il Capodanno alle Maldive dovrete affidarvi ad un tour operator perché è ancora molto difficile riuscire ad organizzare un viaggio in completa autonomia. E’ una destinazione molto cara dove non dovrete porvi problemi di budget, ma alla fine vi renderete conto che ne sarà valsa la pena. Gli atolli migliori? Valutate in base alla distanza dall’aeroporto, alla presenza o meno di un centro diving e alla facilità di ingresso al mare.

Capodanno alle Maldive
Il dhoni, la tipica imbarcazione delle Maldive.

6 – Parigi, Francia

Come si festeggia l’arrivo del nuovo anno nella Ville Lumiere? La capitale francese soddisfa qualsiasi tipo di voglia o di esigenza: sia che vogliate trascorrere un capodanno romantico, sia che vogliate fare un bagno di folla, Parigi vi accontenterà. La festa per eccellenza del Capodanno a Parigi è quella che si svolge sugli Champs Elysees: la lunga via viene investita di persone, turisti, parigini, tutti per festeggiare con il nuovo anno.

Un altro luogo top della capitale parigina è Campo di Marte da dove potrete assistere allo spettacolo di luci delle Tour Eiffel. E come farsi mancare la classica crociera sulla Senna o il tradizionale spettacolo di musica e di cabaret nei locali di Pigalle?

Capodanno a Parigi
Gli Champs Elysees sono il fulcro dei festeggiamenti parigini di Capodanno.

7 – Berlino, Germania

Berlino è una città sempre più giovane e sempre più amata dai giovani di tutta Europa. E’ per questo motivo che se cercate un festa di capodanno dove non ci si annoia mai, Berlino è la meta giusta. Il cuore pulsante della città è la Porta di Brandeburgo: è davanti a questa architettura che si riuniscono tedeschi, turisti e curiosi per assistere al conto alla rovescia e allo spettacolo di fuochi d’artificio.

Nei pressi della Porta di Brandeburgo vengono anche sistemati dei chioschi per mangiare, un piccolo luna park e altri servizi per rendere ancora più piacevole la serata. Chi non avesse voglia di sfidare il freddo europeo, avrà tante altre alternative per trascorrere il Capodanno a Berlino: tra locali alla moda una crociera sullo Spree, una bevuta al mercatino di Natale e un concerto alla Cittadella di Spandau, non saprete di certo come annoiarvi.

Capodanno a Berlino
Recatevi alla Porta di Brandeburgo per assistere ai bellissimi festeggiamenti di Capodanno.

8 – Bangkok, Thailandia

Per trascorrere il capodanno al caldo, tra templi, storia e spiagge, la Thailandia è la giusta soluzione. Il nostro consiglio è quello di organizzare un tour partendo proprio da Bangkok per trascorrervi la notte del 31 dicembre, ma solo se siete amanti della folla e dei festeggiamenti. A Bangkok si festeggia fuori e dentro Centralworld, uno dei centro commerciale più grande della città, oppure tra musica e spettacoli, si può trascorrere il 31 dicembre al mercato notturno Asiatique. Ovviamente non mancano locali, ristoranti e discoteche dove tirar tardi anche dopo la mezzanotte.

In alternativa potrete optare per trascorrere il Capodanno in Thailandia potrete optare per una delle tante isole del Paese, tra Ko Samui o Phuket, dove il ritmo è molto più lento rispetto a quello della capitale.

Capodanno in Thailandia
Oltre a Bangkok, le bellissime spiagge esotiche della Thailandia vi aspettano per trascorrere il Capodanno.

9 – Edimburgo, Scozia

Probabilmente il capodanno ad Edimburgo è uno dei più sentiti, tradizionali e partecipati. In questa città, il 31 dicembre prende il nome di Hogmanay, in realtà una festa pagana che inizia già il 30 dicembre. La festa vera e propria, con tanto di fiaccole e persone travestite da vichinghi, inizia alle 21:00 del giorno di San Silvestro. Il centro storico viene chiuso e per accedersi è necessario acquistare un biglietto: all’interno potrete assistere a concerti di musica rock, sfilate, spettacoli, eventi e molto altro.

A mezzanotte, il tutto culmina con lo spettacolo di fuochi d’artificio che illumina il cielo di Edimburgo per oltre 20 minuti. Si finisce di festeggiare l’arrivo del nuovo anno tra pub e locali per poi tuffarsi il giorno seguente, come vuole la tradizione, nelle freddissime acqua del fiume Forth.

Capodanno ad Edimburgo
Tra tradizioni e antichi riti, il Capodanno ad Edimburgo sarà indimenticabile.

10 – Rio de Janeiro, Brasile

Infine, Rio de Janeiro, con la sua spiaggia di Copacabana, dove tradizione e riti si fondono perfettamente a modernità e musica. Vestitevi di bianco e recatevi sulla spiaggia nel tardo pomeriggio. Preparatevi perché state per assistere ad uno degli spettacoli più coinvolgenti e particolari: il Capodanno a Rio del Janeiro, che si traduce in un bagno di folla, persone, musica, colori e divertimento indimenticabili.

Se cercate una posizione privilegiata da dove assistere a tutto questo movimento, spettacolo di fuochi artificiali compreso, prenotare una camera presso uno degli hotel che si trovano lungo Avenida Atlantica.

Capodanno a Rio de Janeiro
La spiaggia di Copacabana è il punto di riferimento dei festeggiamenti di Capodanno a Rio de Janeiro.

Altre idee su dove andare a capodanno

In verità, un po’ ovunque sul nostro sito Capodannissimo troverete tante idee e spunti. Ecco alcuni approfondimenti che vi potrebbero piacere:

Se invece vi interessa approfondire una meta specifica, navigate nelle nostre sezioni geografiche (Mondo, Europa e Italia) per trovare la destinazione dei vostri sogni e leggere gli eventi del 31 dicembre e le cose da fare e da vedere in questo periodo.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)