Capodanno alle Maldive: se cerchi il caldo a dicembre!

Capodanno alle Maldive: Moofushi
Capodanno alle Maldive: Moofushi

Lo sapevate che le Maldive spariranno come il mitico mondo di Atlantide? Questo è la teoria di molti studiosi circa il futuro degli atolli situati tra le acque dell’Oceano Indiano.

Quanto appena detto ci sembra un’ottima scusa per cominciare a fare le valigie e partire verso un paradiso terrestre senza eguali. Avete presente le cartoline da sogno e i cataloghi patinati dei tour operator? Ecco, alle Maldive queste immagini diventano realtà: spiagge color borotalco, placide acque azzurre e palme di cocco. Dato che uno dei momenti migliori per andare alle Maldive è proprio l’inverno, perché non approfittarne per organizzare un viaggio di capodanno al caldo alle Maldive?

Maldive: come organizzare la vacanza

Da sapere sulle Maldive prima di partire

Come ben sapete le Maldive sono uno stato formato da centinaia di isole, che insieme formano degli atolli di origine corallina. Spostarsi da un atollo all’altro richiede qualche ora di barca veloce o di idrovolante. L’atollo principale, dove atterrerete, è quello di Malè e da qui potrete proseguire verso la vostra sistemazione.

C’è da dire che viaggiare in completa autonomia alle Maldive è ancora un’impresa abbastanza difficile dato che il governo maldiviano ha sempre voluto limitare il movimento dei turisti da un atollo all’altro.

Fino a qualche anno fa, infatti, i turisti venivano semplicemente “relegati” nel resort prescelto, senza la possibilità di entrare in contatto con la vera vita maldiviana. Grazie ad una piccola apertura turistica, adesso è possibile pernottare in alcune guest house che si trovano in atolli abitati da maldiviani, scelta consigliata a chi vuole entrare in contatto con i locali. Dopo questa premessa, vediamo come poter organizzare un viaggio alle Maldive, ma soprattutto come scegliere la sistemazione adatta per festeggiare il capodanno al caldo.

Capodanno alle Maldive
Il dhoni è la classica imbarcazione che solca i placidi mari delle Maldive

A chi sono consigliate le Maldive

Le Maldive sono, per antonomasia, una delle mete predilette per le coppie e per chi cerca una fuga dalla realtà. Si, perché alle Maldive vi sembrerà di essere in un sogno, tra acque cristalline, sabbia soffice come borotalco, centri benessere e camere affacciate direttamente sul mare azzurro.

Chi ha bambini piccoli troverà un paradiso anche per loro, ma solo per chi non è alla ricerca di un resort con animazione e mini club: di quel tipo c’è un solo resort, mentre tutti gli altri sono più all’avventura, ma tra pesca di barracuda, falò sulla spiaggia e bagni infiniti, si divertiranno anche i piccoli.

Dove si trovano le Maldive

Le Maldive è uno Stato dell’Oceano Indiano composto da una serie di isole, oltre 1.000 ed atolli, in tutto 26. Le Maldive si trovano di fronte alle coste dello Ski Lanka, dal quale distano un paio d’ore di volo.

Come arrivare alle Maldive

Per arrivare alle Maldive è necessario prendere l’aereo: i prezzi migliori si spuntano con le compagnie mediorientali come Emirates, Qatar Airways e Oman Air. Arrivano a Malè anche alcune compagnie europee come Lufthansa e Alitalia, anche se i prezzi sono decisamente più alti. Una volta sbarcati all’aeroporto di Malè verrete imbarcati su una barca veloce o su un idrovolante per poter raggiungere il vostro atollo di riferimento.

Dove dormire alle Maldive: guida alla scelta del resort

Qualsiasi sia il resort che sceglierete, tutti saranno caratterizzati da una bellissima spiaggia bianca, acqua cristallina e palme di cocco. Di solito i resort occupano l’atollo quasi interamente: al centro si trovano i servizi (ristorante, spa, centro diving) mentre sulla spiaggia sono sistemati i bungalow che si differenziano in beach bungalow (sulla spiaggia) e overwater bungalow (lussuose palafitte sull’acqua).

Tutti gli atolli sono caratterizzati da un fondale basso sabbioso che si estende per molti metri al largo finché non si incontra lo “scalino” della barriera corallina dove il fondale precipita nel blu. Inoltre se normalmente nei villaggi di tutt’altra destinazione siete presi d’assalto dagli animatori, qui la realtà è ben diversa: tutto è improntato al relax e al benessere con una punta di lusso.

Allora se i resort sembrano tutti uguali, come scegliere quello adatto a voi? In realtà i fattori da analizzare prima di prenotare sono tanti: dai servizi offerti alla categoria delle sistemazioni, dalla possibilità di praticare immersioni fino alle escursioni in programma. I punti da tenere presente sono i seguenti:

  • Idrovolante o barca veloce: il prezzo cambia così come il tempo di percorrenza per arrivare a destinazione;
  • All inclusive o bed & breakfast: alcune strutture offrono soltanto la colazione, lasciando libertà nei pasti, ma dato che dovrete comunque mangiare al ristorante del resort (non ci sono altre possibilità), vi consigliamo di optare per il “tutto compreso”;
  • Facilità di accesso al mare: spesso per raggiungere la barriera corallina occorre utilizzare il pontile, noi vi consigliamo i resort dove questo non è presente, in modo che sia tutto più graduale e naturale;
  • Escursioni in programma: a pagamento o incluse nel prezzo? E’ vero che alle Maldive si va per rilassarsi, ma una gita in qualche atollo vicino può diversificare un po’ le giornate, dandovi la possibilità di ammirare spiagge diverse. In alcune strutture, soprattutto le guest house, le escursioni sono incluse;
  • Centro diving e centro benessere: non sempre sono presenti all’interno delle strutture, quindi se siete interessati, informatevi in anticipo;
  • Altre attività: non solo il solito calcetto, ma anche la pesca. Ci sono dei resort che organizzano vere e proprie battute di pesca sui dhoni con tanto di cena a base di pesce appena pescato;
  • Clientela: i resort si dividono in due grandi gruppi, per famiglie o per soli adulti, quindi ponderate bene la scelta in modo che la vostra vacanza non si trasformi in un incubo
Capodanno alle Maldive: Moofushi
Capodanno alle Maldive: Moofushi

Migliori atolli dove trascorrere il capodanno alle Maldive

Adesso ecco qualche dritta sugli atolli, i migliori dove trascorrere il capodanno in base alle vostre passioni.

Atolli per gli appassionati di immersioni

Nell’atollo di Ari optate per l’isola di Maaya Thila o per l’isola di Fesdhoo, mentre nell’atollo di South Malè: l’Embudhoo Express nell’atollo di South Malè.

Atolli con spiagge deserte e lingue di sabbia

Vi consigliamo Paradise Island e One & Only Reethi Rah, entrambe nell’atollo di Malè Nord. Da non sottovalutare anche lo stile selvaggio dell’isola di Thulhagiri dove il silenzio regna sovrano e quello di Moofushi.

Atolli dove entrare in contatto con i maldiviani

La nostra preferita è certamente Casa Barabaru nell’atollo di Vaavu-Felidhoo, ma ci piace anche proporre il Rising Sun Beach View a Thinadhoo nell’atollo di Vaavu, anche questo nato da una collaborazione tra un’italiana e un maldiviano.

Atolli dove andare con i bambini

Uno dei migliori è senz’altro il villaggio Bravo Alimathà che si trova nell’atollo di Vaavu-Felidhoo l’unico con un po’ di animazione internazionale e l’unico dove è sempre presente anche un medico.

Atolli con strutture per soli adulti e per le coppie

A noia piace molto il Komandoo Maldives Island Resort sull’atollo di Lhaviyani e il Meruu Island Resort & Spa a Meerufenfushi nell’atollo di Malè Nord.

Capodanno alle Maldive: consigli e offerte
Uno dei tanti scorci che caratterizzano gli atolli delle Maldive: spiagge, mare e palme.

Capodanno alle Maldive: top 3 offerte

La destinazione è cara. E se lo è durante tutto l’anno, potete immaginare a capodanno, quando i prezzi schizzano alle stelle. Ma non vogliamo scoraggiarvi, visto che il viaggio vale tutti i soldi che spenderete: volete mettere trascorrere il capodanno su un’isoletta deserta mangiando pesce fresco appena cucinato tutti i giorni? E festeggiare l’arrivo del nuovo anno con una cena a base di aragoste?

1- Pacchetti tutto incluso

Probabilmente il modo per risparmiare un po’ è quello di optare per i pacchetti tutto incluso, dal volo aereo ai trasferimenti fino alla sistemazione e ai pasti. In più se opterete per un’isola non troppo esclusiva, i prezzi non saranno poi così alti, ma fate attenzione a non scegliere una soluzione troppo economica onde evitare spiacevoli sorprese. Affidatevi pure ad un tour operator: i più rinomati offrono diverse possibilità di pacchetti vacanza, tutti con ottimi servizi e standard abbastanza elevati.

  • Prezzo: 3.000,00 € a persona per una settimana di soggiorno, per una sistemazione in una struttura di buon livello con un trattamento tutto compreso (si tratta di prezzi indicativi).

2- Fai da te

Grazie alle nuove aperture verso il turismo, adesso è possibile organizzare la vacanza alle Maldive con un bel fai da te, senza affidarsi ad alcun tour operator, ma costruendo la propria vacanza mattoncino dopo mattoncino.

La prima cosa da fare è quella di prenotare con largo anticipo il viaggio aereo: le compagnie più economiche sono Emirates, Qatar Airlines, Oman Air che effettuano uno scalo in Medioriente. In circa 8 ore sarete a destinazione.

Per quanto riguarda la struttura, la potrete contattare direttamente: ormai i resort alle Maldive si prenotano esattamente come quelle della maggior parte delle altre destinazioni, online. Per chi cerca una vacanza low budget, il nostro consiglio è quello di optare per una struttura a gestione maldiviana, come le ormai famose guest house.

  • Prezzo: 1.800,00 € a persona per una settimana di soggiorno, prenotando con tanto anticipo il viaggio aereo (si tratta di prezzi indicativi).

3- Crociera alle Maldive

Se volete vivere il mare delle Maldive da un’altra prospettiva, allora scegliete una crociera. Ovviamente non stiamo parlando di una crociera su una nave, ma a bordo di un piccolo caicco che può ospitare al massimo una ventina di persone, oltre al personale di bordo.

In linea di massima si tratta di crociera di ottimo livello con eccellenti servizi di bordo: le giornate si svolgono tra navigazione, snorkeling, pesca e qualche escursione a terra sulle lingue di sabbia o sugli atolli disabitati.

Occhio: lo spazio sul caicco è ristretto, quindi vi consigliamo di optare per questa scelta nel caso in cui non abbiate problemi a convivere con altri partecipanti, ma soprattutto se si è grandi appassionati del mare e del sole.

  • Prezzo: 2.800,00 € a persona per una settimana di soggiorno, spesso escluso il volo aereo (si tratta di prezzi indicativi).

Contatti ed info utili

Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale del turismo delle Maldive dove trovate indicazioni e approfondimenti per organizzare la vostra vacanza di capodanno.

6 commenti

PER FARE UNA DOMANDA O CHIEDERE UN CONSIGLIO SUL CAPODANNO, SCRIVI IN FONDO ALLA PAGINA, O RISPONDI AGLI ALTRI MESSAGGI
  1. Avatar
    Marco

    E’ possibile avere delle offerte per capodanno 2016/17 su Maldive Mauritius Seychelles o Cuba

    • Marco (admin)
      Marco (admin)

      Non siamo una agenzia, però qui sul sito trovi molti approfondimenti sulle mete e spunti per organizzare il tuo viaggio da sogno!

  2. Avatar
    erika

    Volevo info per periodo capodanno per due adulti maldive o mauritius o seychelles…io sono di trieste…grazie buonasera

    • Marco (admin)
      Marco (admin)

      Cara Erika, come ricordiamo sempre, su questo sito non facciamo servizio di prenotazione viaggi, ma ci limitiamo a darvi idee di mete e come da fare per capodanno.

  3. Avatar
    Riccardo

    Qualcuno conosce VVS Viaggi? Mi hanno fatto una buona proposta ma non è tra quelli che elencate..

    • admin
      admin

      Siamo andati a verificare questa VVS viaggi, sembra una agenzia di viaggi di Pavia con una buona esperienza. Tuttavia, non credo che il pacchetto che ti propongono sia creato direttamente da loro, non essendo un tour operator, ma sarà di Alpitour, Francorosso… uno di questi. La qualità del viaggio dipenderà quindi principalmente dall’affidabilità del tour operator. Se l’agenzia è seria come sembra, dovrebbe gestire solo tour operator validi.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)