Capodanno a Venezia, la mini-guida

Capodanno a Venezia
Capodanno a Venezia: festeggiamenti "classici" nella città lagunare



Trascorrere la notte di capodanno a Venezia racchiude tanti significati diversi: dal divertimento al mistero, ad un pizzico di magia con quello strano senso di fascino e tanto, tantissimo romanticismo.
Da anni il culmine della festa è segnato dai fuochi d’artificio, sparati dalle imbarcazioni sistemate al largo di Piazza San Marco, che si riflettono sulle acque della laguna e negli occhi di migliaia di persone accorsi ad ammirarli.

Fino a qualche anno fa il culmine dei festeggiamenti era l’appuntamento con l’evento Love: tutti si recavano in Piazza San Marco per festeggiare l’arrivo del nuovo anno con un abbraccio o un bacio collettivo, in segno di fratellanza e buon augurio per l’anno appena cominciato.

Da qualche anno tale evento non viene più organizzato per motivi di sicurezza, quindi prima di svelarvi tutto ciò che accadrà alla mezzanotte, andiamo con ordine e vediamo come è possibile trascorrere il capodanno in una delle città più belle del mondo.

Capodanno a Venezia: cosa si fa per cena?

Già a partire dalla sera del 31 dicembre è possibile prenotare in uno dei tanti locali del centro storico che organizzano il cenone di capodanno: se non sarete tra quei pochi eletti che riceveranno un invito in uno dei tanti palazzi d’epoca veneziani grazie a qualche altolocata conoscenza, dovrete ripiegare per uno dei molti ristoranti di zona. Ovviamente i prezzi dei locali aumentano a mano a mano che vi avvicinerete al salotto buono d’Italia, Piazza San Marco, fulcro della manifestazione di capodanno. Vediamo in dettaglio come scegliere e dove, il ristorante per trascorrere il capodanno a Venezia.

Capodanno a Venezia
Capodanno a Venezia: festeggiamenti “classici” nella città lagunare

Come scegliere il ristorante giusto

Nei ristoranti potrete assaggiare le specialità veneziane come il baccalà mantecato per antipasto, la pasta e fasoi o i bigoli di primo piatto e l’anatra o il fegato alla veneziana con le cipolle di secondo. Di certo la maggior parte dei ristoranti abbina al cenone anche un buon intrattenimento musicale per arrivare insieme al brindisi di mezzanotte.

Inoltre, Venezia, vi darà l’opportunità di togliervi uno sfizio e trascorrere il 31 dicembre in uno dei tanti ristoranti stellati assaporando gli originalissimi piatti gourmet: pensate che la Guida Michelin 2020 ne ha confermati ben 5 ad una stella, aggiungendo perfino un 2 stelle.

Le zone consigliate? Lasciate perdere i locali vicini a Piazza San Marco, dato che rischiereste di finire in uno dei tanti ristoranti turistici che sono tanto amati dagli stranieri. Se cercate qualcosa di realmente autentico, vi consigliamo di dirigervi verso il quartiere di Cannaregio, verso San Polo (ma allontanandosi da Ponte di Rialto) e verso la prima parte del quartiere Santa Croce, tenendosi lontani dalla zona della stazione o da quella del Ponte della Libertà, dato che troverete pochi locali.

Un buon compromesso è il quartiere di Dorsoduro: non ci sono tantissimi locali, ma certamente molto caratteristici e soprattutto potrete ammirare i fuochi d’artificio di Piazza San Marco da tutt’altra prospettiva, sempre affollata, ma non come la piazza principale.

Non importa che siate vicini o lontani da Piazza San Marco. Infatti Venezia ha una particolarità che la contraddistingue dalle altre città d’Italia: la magia e il mistero si trova tutta nelle sue calli, sempre piene di persone che girano senza una meta precisa, ci penserà Venezia a mostrare la strada. Dovrete solo avere un po’ di pazienza, dato che a Capodanno (e a Carnevale!), Venezia è gremita di persone e spesso muoversi nelle calli principali diventa assai difficoltoso.

In alternativa: Tour dei Bacari

In realtà, per meglio vivere lo spirito veneziano ed immergersi nella vita quotidiana dei suoi abitanti, vi consigliamo di non sedervi ad un ristorante, bensì di bere un bicchiere di vino accompagnato da un piccolo e sfizioso spuntino nei molti bacari (tradizionali piccoli locali che propongono aperitivi e spuntini tipici veneziani, chiamati cicchetti) che troverete ovunque, ognuno con una propria caratteristica che lo contraddistingue dagli altri.

Certamente questa sarà la soluzione più economica e anche la più genuina: fin dalle prime battute potrete apprezzare Venezia a partire dalle sue calli. Un suggerimento: più vi allontanerete dal luogo dei festeggiamenti e più troverete soluzioni sfiziose e accattivanti. I bacari più vicini alla piazza sono infatti tutti piuttosto turistici. Il quartiere dove si trovano ottimi bacari è quello di Cannaregio. Tra i bacari più famosi ricordiamo Paradiso Perduto ed Enoteca Al Volto.

Cena romantica in barca

Se siete alla ricerca di qualcosa di particolare e ricercato, anche quest’anno non manca la cena in barca lungo i canali veneziani: alle ore 20:30 avverrà l’imbarco da Piazza San Marco, per proseguire con una lenta navigazione nei canali della Giudecca, il Bacino di San Marco per dirigersi verso la laguna veneziana, e ammirare i festeggiamenti e i fuochi d’artificio di piazza San Marco. Per chi avesse altre esigenze, sarà possibile imbarcarsi alle ore 20:00 dal Tronchetto o da Punta Sabbioni.

Durante la navigazione sarà offerto il cenone di capodanno accompagnato da musica dal vivo, con un ottimo menù di mare che culminerà con il pandoro, il panettone e lo spumante. Il brindisi di mezzanotte avverrà davanti Piazza San Marco. L’imbarcazione ripartirà alle 1:15, quando riprenderanno i festeggiamenti a bordo e lo sbarco avverrà in base a dove vi sarete imbarcati verso le 2:30. Il prezzo per il cenone e la gita in barca è di 269,00 € a persona (con riduzioni per bambini). Informazioni presso l’ufficio del Turismo locale.

Capodanno a Venezia
Il Canal Grande è da sempre uno dei luoghi protagonisti del Capodanno a Venezia

Capodanno in Piazza San Marco

Una volta messo qualcosa sullo stomaco, vi consigliamo di dirigervi subito verso Piazza San Marco, per riuscire ad assistere allo spettacolo di fuochi d’artificio che illumineranno il bacino San Marco: vi assicuriamo che raggiungere e muovervi in Piazza San Marco sarà un’impresa a causa del caos e della folla: una vera festa in piazza, fatta dalla gente! Per questo motivo, se volete assistere alla mezzanotte in Piazza San Marco, raggiungetela almeno 2 o 3 ore prima… altrimenti festeggerete nelle calli.

In realtà, negli ultimi anni i fuochi vennero decentrati verso Riva degli Schiavoni e la musica e il classico concerto di capodanno non ebbero luogo per evitare disdicevoli atti di vandalismo alla Serenissima. E’ proprio per questo motivo che anche l’evento Love non viene più organizzato ormai da tempo: troppo caos e troppa confusione imperversavano in Piazza San Marco e nelle calli adiacenti.

Fortunatamente quest’anno il tradizionale spettacolo dei fuochi d’artificio verrà riproposto davanti a Piazza San Marco allo scoccare della mezzanotte: quindi, in perfetto stile Love, un abbraccio collettivo potrete scambiarvelo comunque! Un consiglio per ammirare nel miglior modo possibile i fuochi artificiali: spostatevi non solo verso Riva degli Schiavoni, ma anche verso Riva Cà di Dio, Riva San Biagio e Riva dei Sette Martiri.

Dove festeggiare lontano da Piazza San Marco

Non è detto che tutti vogliano trascorrere il capodanno in Piazza San Marco o partecipando ad una festa organizzata. Allora dove dirigersi per trascorrere la notte più lunga dell’anno a Venezia? I giovani apprezzeranno certamente i locali nei pressi del mercato del pesce vicino al Ponte di Rialto, dove bere qualcosa e fare qualche nuova amicizia. Altrimenti a Cannareggio, alle Fondamenta Misericordia: è qui che si trovano la maggior parte dei bacari e i festeggiamenti continuano ben oltre la mezzanotte.

Un’altra meta molto popolare tra i giovani è senz’altro Campo Santa Margherita: è da qui che passano il tempo la maggior parte dei giovani universitari che potranno sorseggiare uno Spritz in uno dei tanti bar e caffè della zona.

Capodanno nei palazzi e feste esclusive

Uno dei modi “giusti” per festeggiare il 31 dicembre a Venezia è quello di andare in una delle grandi feste che hanno luogo nei palazzi storici. Ecco quelle che abbiamo selezionato per voi.

Palazzo Contarini (top!)

Se invece cercate una bella festa di capodanno organizzata, elegante ma a prezzi accessibili, spostatevi verso l’Arsenale dove anche quest’anno, a Palazzo Contarini si terrà un grande evento di capodanno, perfetto per chi vuole assaporare la vera atmosfera festaiola veneziana: si può scegliere se cenare a Palazzo Contarini o entrare poco prima di mezzanotte. Ovviamente la festa continua fino all’alba. Qui trovi tutte le info per la festa a Palazzo Contarini.

Palazzetto Pisani (target fino a 45 anni!)

Altra festa dal piglio elegante e raffinato per trascorrere la notte di capodanno a Venezia, è quella che si svolge al Palazzetto Pisani, una residenza d’epoca affacciata sul Canal Grande, con interni barocchi e riccamente arredata con mobili d’epoca. E’ in questo contesto che potrete trascorrere una notte di San Silvestro unica, che comprende la cena servita nei saloni della residenza con discoteca a seguire fino alle prime luci del mattino. Target dai 25 ai 45 anni. Clicca qui per Palazzetto Pisani.

NH Palace Laguna (a Mestre)

Perfetta per i giovani è la festa organizzata all’NH Palace Laguna, l’hotel della famosa catena situato a Mestre. Ci sarà la possibilità di cenare nella sala principale dell’hotel e poi proseguire con serata dance con open bar illimitato per tutta la notte. C’è anche la possibilità di pernottare per chi non si vuole rimettere in viaggio dopo aver fatto baldoria per tutta la serata. Qui trovi le info.

Bauer Venezia

Altra festa esclusiva è quella che si terrà a Palazzo Bauer, situato nel cuore di Venezia, vicino a Piazza San Marco. Si tratta di un veglione organizzato al Ristorante de Pisis, locale interno al Bauer, dove verranno proposti piatti curati accompagnati da un’importante selezione di vini. Il tutto con una suggestiva vista sul Canal Grande. A seguire dj set fino all’alba.

Villa Gasparini

A pochi chilometri da Venezia si trova Villa Gasparini elegante location che propone pacchetti originali per trascorrere la lunga notte di capodanno a Venezia: ad esempio soggiornando a Villa Gasparini, il 31 dicembre sarete accompagnati in barca a Venezia dove potrete brindare e ammirare i fuochi d’artificio per poi essere di nuovo riaccompagnati alla villa dopo le 1:30.

Capodanno al Casinò di Venezia

Sarà al primo piano, nelle sale rinascimentali che dalle 20:30 verrà organizzato un esclusivo veglione di capodanno al Casinò di Venezia, con un menù vario accompagnato da un’interessante selezione di vini. Il prezzo è di circa 200,00 € a persona.

Capodanno al teatro a Venezia

Teatro La Fenice

Un modo per trascorrere il capodanno lontano dalla folla e dalla confusione è assistere al classico concerto di capodanno organizzato al Teatro della Fenice che si terrà alle ore 16:00 del 31 dicembre, quest’anno con l’Orchestra e il Coro della Fenice diretti dal maestro Myung-Whun Chung. Come da tradizione, la prima parte del concerto sarà prettamente orchestrale, mentre la seconda vedrà la partecipazione dei solisti e del coro. Il concerto si conclude con le arie di Giuseppe Verdi. Per conoscere gli spettacoli in cartellone al Teatro La Fenice, cliccate qui.

Teatro Goldoni

Se l’idea del teatro vi piace, anche al Teatro Goldoni si può trascorrere la serata di capodanno a partire dalle ore 21:00 con lo spettacolo intitolato Don Chisciotte – Tragicommedia dell’arte, della compagnia Stivalaccio Teatro: i prezzi variano da 40,00 € in platea a 15,00 € per i giovani, brindisi di mezzanotte compreso.

Teatro Corso a Mestre

Per chi adora il teatro, a Mestre, c’è la possibilità di trascorrere il capodanno al Teatro Corso, dove quest’anno si esibirà il comico Giovanni Vernia che porterà in scena lo spettacolo dal titolo Vernia o non Vernia. Lo spettacolo inizia alle 22:30 e i biglietti partono da 40,00 € per la platea: a mezzanotte brindisi con l’attore e con il pubblico in sala.

Serata per i giovani in discoteca

Venezia non è rinomata per la movida notturna come possono essere Rimini o Milano, ma offre comunque un variegato panorama di locali e discoteche dove poter trascorrere la notte di capodanno. Se cercate un locale storico, allora non dovrete far altro che dirigervi al Piccolo Mondo Disco che si trova vicino al Ponte dell’Accademia al di là del canale rispetto a Piazza San Marco. Sappiate che questa è l’unica discoteca che troverete a Venezia centro, visto che per il resto dovrete dirigervi verso Mestre o verso il Lido.

Capodanno nei dintorni di Venezia: Jesolo e Mestre

Festeggiare a Jesolo

Spostiamoci ad Jesolo: il clou dei festeggiamenti in piazza, invece, si terrà in Piazza Mazzini con concerti di band locali e brindisi per festeggiare la lunga notte di San Silvestro. Non si terrà, invece, la consueta festa di fine anno al Pala Arrex (attualmente Pala Invent), dove dalle 21:00 alle 7:00 del mattino si poteva ballare con i dj set di Radio Stereo Città.

Capodanno a Mestre

Per chi, invece, preferisce trascorrere il capodanno con musica e intrattenimento, potrà sposarsi a Mestre in Piazza Ferretto, per assistere al classico concertone in piazza: artisti famosi e band locali animeranno la serata fino allo scoccare della mezzanotte.

Tornando a Venezia, dopo la mezzanotte se deciderete di lasciare Piazza San Marco, sappiate che verranno raddoppiate le corse dei vaporetti verso Piazzale Roma, in modo da permettervi di raggiungere agevolmente la vostra sistemazione. Stesso discorso per i treni in partenza dalla stazione di Santa Lucia.

Il… bagno di capodanno!

Per i più temerari, da segnarsi l’appuntamento con il bagno di capodanno organizzato al Lido: alle ore 11:15, numerosi bagnanti si ritrovano per festeggiare il nuovo anno immergendosi nella fredde acque della laguna.

Un piccolo avvertimento: già a partire dallo scorso capodanno in centro era vietato portare fuochi d’artificio o altro materiale esplodente e gli esercizi come i bar e i locali non potevano vendere bevande in contenitori di vetro, in modo da limitare i danni agli altri e alla città.

7 commenti

PER FARE UNA DOMANDA O CHIEDERE UN CONSIGLIO SUL CAPODANNO, SCRIVI IN FONDO ALLA PAGINA, O RISPONDI AGLI ALTRI MESSAGGI
  1. Avatar
    Dario

    Buongiorno, vorrei cenare” normalmente “in un ristorante a Venezia la sera di capodanno, arrivo da Milano ed alloggio a Mestre e poi mi piacerebbe andare a ballare!!!!
    Daniela

  2. Avatar
    Luca

    Io ho prenotato una camera a Mestre per poi festeggiare a Venezia. C è comodità di mezzi per trasferirmi? Da quanto ho capito è molto carino festeggiare senza prenotare ristoranti per il cenone ma bensì sorseggiare per le varie osterie e mangiare qualcosa qua e là… E anche più economico.. Giusto? Se avete consigli per quanto riguarda anche il giorno 30..sono più che ben accetti

    • Marco (admin)
      Marco (admin)

      Si, direi che è molto strategico e i collegamenti sono ottimi, anche se, va da se’, un po’ di gente li affollerà. Cenare in giro è gradevole ma, anche in questo caso, preparatevi ad un po’ di “gomitate”. Non escludete di fare mezzanotte a Mestre, dove vengono organizzati alcuni eventi, a differenza di venezia dove ormai da anni “basta la città”.

  3. Avatar
    giorgio fragiacomo

    Salve da quest’anno per capodanno 2019 LaChicVenise organizza la festa con cenone a Palazzo Contarini del Ponte di Ferro: visitate il sito per più info

    • Marco (admin)
      Marco (admin)

      Puoi segnalare il tuo evento per avere un articolo dedicato, leggi le istruzioni nella nostra pagina “Inserisci la tua proposta” (vd. in basso).

  4. Avatar
    Marco

    Buongiorno,

    Sono interessato ala vostra offerta di passare il capodanno in Barca a Venezia.
    Chiedo gentilmente se ci sono delle strutture anche B&B facilmente raggiungibili con i mezzi per il ritorno dopo la mezzanotte.

    • Marco (admin)
      Marco (admin)

      Trovi qualche struttura di questo tipo sia su Booking che su Airbnb!

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)