Capodanno a Dubai

Viaggio di capodanno a Dubai
Viaggio di capodanno a Dubai: impossibile perdersi i famosi fuochi sulla baia

Se siete alla ricerca di una meta esclusiva dove trascorrere l’ultimo dell’anno, Dubai è il luogo che fa per voi. Situato nel Golfo Persico nello stato degli Emirati Arabi Uniti, è il secondo emirato per ordine di grandezza dopo Abu Dhabi.

Dubai è la meta ideale per chi vuole placare la voglia di acquisti folli, vista la numerosa presenza di boutique di alto livello, per chi è alla ricerca di relax visto che è possibile trovarlo in uno dei molti lussuosi resort che da queste parti non mancano di certo e anche per chi vuole soltanto divertirsi in uno dei molti locali del centro o negli scivoli verticali dell’hotel Atlantis.

L’unica cosa di cui dovrete tener conto una volta giunti a destinazione è che qui tutto è artificiale comprese le isole a forma di palma che adornano il mare del golfo. Se vorrete vivere qualche esperienza unica, al di là del cemento, potrete prendere parte a qualche tour organizzato nel deserto. Inoltre, Dubai è una meta inaspettatamente economica, fatta eccezione per il volo ed eventuali concessioni ai molti lussi del posto (hotel a 5 stelle, ristoranti raffinati e così via). Vediamo, quindi, tutto quello che c’è da sapere per organizzare il capodanno a Dubai.

Dubai: come organizzare il viaggio a capodanno

Che clima c’è a dicembre?

Recandovi a Dubai nel periodo di capodanno troverete temperature miti, se non addirittura calde, che oscillano tra i 18°C e i 26°C, ma soprattutto non avrete problemi di afa che nel periodo estivo rende l’aria insopportabile e irrespirabile.

Anche il mare mantiene temperature particolarmente piacevoli visto che nel periodo invernale non scende mai sotto i 23°C, motivo in più per conquistarsi una bella tintarella e anche per un bel bagno di capodanno!

Viaggio di capodanno a Dubai
Viaggio di capodanno a Dubai: impossibile perdersi i famosi fuochi sulla baia

Come arrivare a Dubai

Grazie alla compagnia di bandiera degli Emirati Arabi Uniti, ovvero Emirates, arrivare a Dubai dai maggiori aeroporti italiani è facile e comodo e neanche troppo dispendioso. Quasi tutti i giorni, da Roma, Milano o Venezia, avrete a disposizione voli diretti della compagnia che in circa 5 ore e mezzo vi porterà a destinazione utilizzando una delle flotte più giovani al mondo e con aerei lussuosi come il nuovo AirBus A380 che vi farà respirare da subito l’aria esclusiva che troverete una volta giunti nella metropoli.

E’ possibile affidarsi anche altre compagnie mediorientali come la Qatar Airways o la Oman Air, entrambe in partenza dai maggiori aeroporti italiani: Qatar è spesso leggermente più economica di Emirates, ma dover effettuare uno scalo a Doha, non ne vale la pena. Una buona opzione in caso di prezzi più bassi è la compagnia Ethiad Airways: da Abu Dhabi potrete raggiungere Dubai in taxi o in auto.

L’aeroporto di Dubai è il Dubai International Airport, sito a circa 5 km dal centro città. Una volta atterrati, se non avrete noleggiato un’auto, potete prendere un bus navetta per Deira (il numero 401) o per Bur Dubai (il numero 402), i due quartieri centrali dove si trova la città vecchia.

Come spostarsi a Dubai

Una volta giunti a destinazione potrete muovervi con i taxi che in fin dei conti sono l’unico mezzo utilizzato anche dagli abitanti, grazie al prezzo irrisorio della benzina, che permette ai tassisti di applicare cifre economiche e accessibili a tutti. E’ possibile utilizzare anche la metropolitana, costruita in stile molto futuristico e sempre ben tenuta e puntuale.

I bus sono da utilizzare soltanto se vorrete avere un’idea della città, infatti si tratta di bus turistici che offrono una panoramica completa della città toccando i vari punti di interesse. Un avvertimento: nelle ore serali che precedono la sera, dalle 17:00 alle 20:00, vi consigliamo di muovervi con la metropolitana, visto che la Sheikh Zayed Road, la strada principale della città, è completamente intasata di traffico e farete fatica a muovervi con il taxi.

In alternativa, noleggiate un’auto: in questo modo potrete raggiungere anche Abu Dhabi e magari fare una puntatina verso l’Oman. Anche se c’è spesso traffico, una cosa va detta: non avrete mai problemi di parcheggio!

Dove dormire a Dubai

Per quanto riguarda il pernottamento a Dubai non avrete che l’imbarazzo delle scelta, sempre che abbiate il portafogli bello pieno visto che alcune sistemazioni richiedono budget di spesa molto alti.

Uno tra tutti, il famoso The Palm Atlantis Resort, dove respirerete il vero lusso, tra sceicchi e personaggi famosi che da queste parti fanno tappa molto spesso. Atlantis offre sistemazioni di alto livello, ottimi ristoranti, piscine attrezzate con zone per bambini e scivoli per gli adulti, un delfinario e dei bellissimi negozi che via Monte Napoleone sarà solo un lontano ricordo.

Se poi desiderate trascorrere un capodanno veramente indimenticabile (e non badate a spese), potete trascorrere la notte del 31 dicembre nel prestigioso e meraviglioso Burj Khalifa. L’esclusivo hotel a 7 stelle dove ogni vostro desiderio si trasformerà in realtà. Allo scoccare della mezzanotte, l’hotel s’illuminerà ed avrà inizio uno spettacolo pirotecnico senza paragoni. Da fuori dell’hotel è ancora più bello perché si può ammirare come il grattacielo cambi colore in base ai fuochi!

Altrimenti se il vostro budget è più limitato potrete sempre prenotare qualche altro hotel o resort, tendendo ben presente che il livello che troverete sarà sempre molto alto ed esclusivo: a Dubai è tutto improntato sul lusso, sulla qualità e l’esclusività, ma a volte a prezzi davvero irrisori.

Capodanno a Dubai
Alcuni dei grattacieli di Dubai affacciati su una delle spiagge cittadine

Capodanno a Dubai: idee e eventi

Quartieri di Dubai dove festeggiare

Visto che a Dubai tutto è possibile, figuriamoci a capodanno. La zona più effervescente per la sera del 31 dicembre è quella vicino al Jumeirah, il nuovo quartiere costruito in riva al mare. Stessa cosa per la zona del Downtown Dubai dove troverete prezzi leggermente più abbordabili, ma dove impiegherete ore per tornare a casa se non avrete l’hotel in zona, visto l’enorme quantità di persone e mezzi che affluiscono da queste parti la notte dell’ultimo dell’anno.

Se, invece, siete alla ricerca di qualcosa di più tradizionale dirigetevi verso la città vecchia, ovvero Deira con le sue strade strette che niente hanno a che vedere con quelle nuovissime delle zone più moderne.

Qui, la maggior parte dei locali e dei ristoranti organizza feste e intrattenimenti fino allo scoccare della mezzanotte, quando tutti si riversano sulle spiagge della costa per brindare insieme a base d’acqua, visto che a Dubai gli alcolici sono proibiti: li troverete solamente nei pub, nei locali e nei ristoranti, da consumarsi in loco, infatti è severamente proibito spostarsi con una bottiglia di alcolici in mano.

Locali e discoteche di Dubai

Tra i locali più alla moda, vi consigliamo l’Armani Club e il Cavalli Club dove potrete entrare solo con un abbigliamento particolarmente curato, visto che è richiesto un ottimo dress code: attenzione all’entrata sono molto rigidi, anche con le donne a cui è richiesto almeno il tacco.

Sia il locali di Armani che quello di Cavalli sono situati sul tetto di alcuni grattacieli da dove potrete ammirare gli splendidi fuochi d’artificio che vengono sparati sul Golfo del Persico e che illuminano il cielo per alcuni minuti dalla mezzanotte in poi. Nei locali potrete continuare la festa ballando con i migliori DJ set del momento che vengono qua per esibirsi, visto che da queste parti non badano a spese.

Se la folla dei giovani milionari non fa per voi e cercate qualcosa di più esclusivo, potrete optare per il veglione in barca sul Creek, dove verrà servita la cena e allo scoccare della mezzanotte potrete gustarvi i fuochi d’artificio da una posizione privilegiata.

Spettacoli pirotecnici

I fuochi d’artificio di Dubai sono incredibili, spettacolari e sfarzosi, ma lo spettacolo più colorato del capodanno è probabilmente il Burj Khalifa, il grandissimo grattacielo completato nel 2009, che viene illuminato di mille luci e colori, sincronizzati con i fuochi!

Tutte le sere le sue fontane sono una vera attrazione, ma la sera di San Silvestro lo spettacolo delle fontane è ancora più suggestivo: sulle note di brani musicali internazionali le fontane di fronte al grattacielo, illuminate da 6600 luci, danzano a tempo e danno vita ad un’emozionante coreografia.

Non dimenticate che il Burj Khalifa è il grattacielo dei record. Alto 829 metri , si ispira, nella forma, al fiore di Hymenocallis (tipico di Dubai) ed ospita ben 27 terrazze. Molto influenzato da uno degli stilisti più amati da queste parti, Giorgio Armani, questo capolavoro dell’ingegneria, è dotato di molta tecnologia tra cui l’ascensore più veloce del mondo.

Capodanno a Dubai
Incredibili fuochi illuminano il lungomare di Dubai, a capodanno

Festeggiamenti nel deserto a Dubai

L’altra alternativa del tutto particolare, ma che da queste parti potrete prendere in considerazione è quella di trascorrere la notte del 31 dicembre ammirando le stelle nel silenzio del deserto, sorseggiando un buon tè alla menta.

La partenza dei tour nel deserto è fissata per il pomeriggio: dopo un’escursione sulle jeep tra dune e buche (attenti se siete sensibili di stomaco), arriverete ad un’oasi dove verrà servita la cena in stile medio orientale e successivamente potrete dormire all’aperto, godendovi le stelle in un silenzio assoluto, lontani dalla folla che imperversa in pieno centro soprattutto sotto al grattacielo Burj Khalifa.

Per ultimo, ma non meno importante: perché non accogliere il nuovo anno con un tuffo delle acque tiepide dell’Oceano Indiano?

Le cose da fare a Dubai a capodanno

La prima impressione una volta giunti a Dubai è quella di un’immensa città cosmopolita in costante costruzione. E’ dell’inizio degli anni 2000 che il governo ha improntato l’economia locale sui servizi e il turismo: grazie a questo Dubai è diventata una delle città a maggior sviluppo urbanistico del mondo. Probabilmente molti grattacieli che vedrete vi sembreranno enormi fantasmi disabitati, visto che alcune zone della città non hanno ancora trovato degli acquirenti validi, ma molti altri vi stupiranno per i ricercati stili architettonici futuristi.

Shopping nei mall

Visto che a Dubai amano fare le cose in grande potrete spostarvi nel mall più grande del mondo, dove troverete boutique di alto livello con prezzi da capogiro: vi occorreranno almeno tre giorni per visitarlo tutto.

Stiamo parlando del grandioso Dubai Mall: con i suoi 400.000 metri quadrati offre centinaia e centinaia di negozi scintillanti, oltre ad ospitare un parco divertimenti (Sega Republic) e lo straordinario Dubai Aquarium & Underwater Zoo. Dalla sua incredibile vetrata, già entrata nel Guinness dei Primati, si possono ammirare migliaia e migliaia di specie marine.

Visitare la città vecchia e il souq

Trascorso qualche giorno tra il lusso dei locali alla moda e le boutique di alto livello, vi consigliamo di rivolgere il vostro interesse al centro storico della città che troverete nella parte chiamata Bastakia, dove è situato anche il Museo di Dubai, il più vecchio edificio rimasto in piedi dalla fine del 1700.

Nella zona antica potrete assaporare ancora la tradizione di questi luoghi che si concentra maggiormente nel vecchio souq, Bur Dubai Souq, la zona del mercato delle spezie e dell’oro dove potrete acquistare ottimi falsi d’autore e gioielli ad un prezzo inferiore a quello europeo.

Divertirsi in un parco a tema

Dubai è la meta perfetta anche per le famiglie e per chi è in cerca di divertimento: sempre all’interno del Dubai Mall potrete approfittare per dedicarvi a qualche sport invernale allo Ski Dubai, dove dovrete indossare una giacca a vento mentre le temperature esterne si aggirano intorno ai 25°C. All’interno troverete una enorme pista da sci indoor, con tanto di impianti di risalita, rifugio in stile alpino, maestri di sci (Italiani!) e neve vera!

Chi, invece, desidera stare in costume da bagno potrà optare per il parco acquatico Atlatis Aquaventure Dubai che si trova sulla palma del Jumeirah. Infine, appena fuori dalla città troverete un’area completamente dedicata ai parchi a tema come Legoland e la Dreamworks Motiongate. Spostandosi verso Adu Dhabi potrete visitare il parco della Ferrari.

Capodanno a Dubai
La pista di sci all’interno del Dubai Mall dove è possibile sciare anche d’estate

Trascorrere una giornata in spiaggia a Dubai

Se, invece, volete rilassarvi, potete scendere in spiaggia e godervi un mare davvero piacevole. Vi consigliamo di dedicare alla spiaggia la mattina, perché nel pomeriggio in questo periodo si alza spesso un vento fresco.

Assaggiare qualche specialità culinaria

A Dubai si possono trovare tutte le cucine del mondo e la qualità varia dal fast food al grande chef “stellato”. In genere, chi soggiorna negli alberghi più lussuosi, pranza e cena al loro interno. Non solo per comodità, ma anche perché, quasi sicuramente la cucina dell’hotel è organizzata da rinomati chef.

Se desiderate provate la tipica cucina locale, assaggiate falafel e shwarma, ma in verità anche la gente del posto qui mangia molto tai e libanese. Attenzione agli alcolici: si possono consumare solo nei locali autorizzati.

Contatti e info utili

Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale della città di Dubai che trovate a questo link: www.visitdubai.com

7 commenti

PER FARE UNA DOMANDA O CHIEDERE UN CONSIGLIO SUL CAPODANNO, SCRIVI IN FONDO ALLA PAGINA, O RISPONDI AGLI ALTRI MESSAGGI
  1. Avatar
    Francesco

    Dove è. Possibile fare cenone di capodanno
    Io preferisco cenare all Armani o all atmospher come
    Posso avere info su prezzi e menu? E se possibile
    Come posso prenotare ?

    • Marco (admin)
      Marco (admin)

      Hai provato sui rispettivi siti ufficiali?

  2. Avatar
    maria

    buon giorno vorrei cortesemente avere informazioni sui prezzi di questa vacanza e dettagli sul pacchetto

  3. admin
    admin

    Salve a tutti, sono tante le possibilità per prenotare un viaggio di Capodanno a Dubai: vi consigliamo di acquistare un pacchetto di un tour operator che si occuperà di hotel, viaggio, transfer e delle pratiche che, essendo un Paese Arabo, sono sempre un pò laboriose… occorre rivolgersi ad una agenzia di viaggi, ma noi vi consigliamo di guardare i cataloghi online di Alpitour, Francorosso o Best Tours…

  4. Avatar
    sici

    Buongiornio, vorrei avere maggiori informazioni sui prezzi di questa vacanza.
    grazie

  5. Avatar
    Ankeba Pici

    BUongiorno,
    vorrei info per capodanno

  6. Avatar
    Ki-Keyra

    Salve,
    volevo sarpere il sito di riferimento per avere maggiori informazioni sui prezzi di questa vacanza.

    grazie

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)