Capodanno a Vipiteno

Capodanno a Vipiteno
La Piazza della Città dove viene allestito il mercatino di Natale e dove si svolgono i festeggiamenti di Capodanno.



Chiamata dai tedeschi Sterzing, Vipiteno è considerato uno dei più bei borghi di montagna brenned’Italia, elegante e dal ricco patrimonio storico e artistico. I primi insediamenti risalgono all’epoca romana, ma il massimo splendore lo raggiunse quando divenne vera e propria città grazie ai conti del Tirolo, nel 1280.

Se in passato ha basato la sua economia sulle miniere d’argento della vicina Val Ridanna, oggi Vipiteno è una meta turistica molto in voga sia d’estate che in inverno, grazie alla presenza degli impianti sciistici e alla pista di slittino lunga ben 10 km. Se cercate una località dove festeggiare il capodanno, Vipiteno vi aspetta con i suoi scorci naturali, la sua storia e le sue lunghe tradizioni.

Capodanno a Vipiteno: come organizzare la vacanza

Dove si trova e come raggiungerla

Vipiteno sorge nel nord del Trentino Alto Adige nella provincia di Bolzano, nel cuore dell’Alta Valle dell’Isarco ed è incastonata tra la Cima di Stilves, la Cima Gallina e il Monte Cavallo. Attraversata dal fiume Isarco, la città di Vipiteno si trova ad appena 50 km dall’austriaca Innsbruck.

L’aeroporto più vicino è quello di Venezia-Treviso a 151 km e potrete raggiungere Vipiteno in autobus. Se preferite il treno, sappiate che la stazione di Vipiteno-Val Vizze si trova appena fuori il centro storico, proprio sulla linea ferroviaria Brennero-Bolzano.

In auto invece, basterà percorrere la A22 ovvero l’autostrada del Brennero e seguire le indicazioni per Brennero – Austria: queste vi porteranno a Vipiteno passando per Rovereto, Trento e Bolzano.

Capodanno a Vipiteno
La Piazza della Città dove viene allestito il mercatino di Natale e dove si svolgono i festeggiamenti di Capodanno.

Dove dormire a Vipiteno

Se per il vostro soggiorno a Vipiteno in occasione dei festeggiamenti di capodanno desiderate una sistemazione in pieno centro, potete optare per l’Hotel Lamm. Sorge in una caratteristica palazzina azzurra con tanto di erker e merlatura in cima, con camere ricche di ogni comfort e arredate in perfetto stile alpino. Una piccola SPA e la tipica cucina altoatesina renderanno ancora più piacevole la vostra vacanza.

L’Hotel Rose si trova invece ad appena 5 minuti dal centro di Vipiteno, in località Prati di Vizze: è una struttura gestita amabilmente dalla famiglia Toetsch, che metterà a vostra disposizione un centro benessere dove potrete coccolarvi con uno straordinario bagno alle rose. Considerate che l’albergo sorge a due passi dal comprensorio escursionistico e sciistico di Monte Cavallo.

Un’ottima alternativa è poi rappresentata dall’Hotel Sterzinger Moos: è una soluzione perfetta se cercate un luogo tranquillo ma non troppo lontano dal centro di Vipiteno. Oltre al giardino con vista sull’Alta Valle d’Isarco, il fiore all’occhiello di questa struttura a conduzione familiare è la colazione, a base di prodotti a km 0 come la squisita marmellata di mirtilli.

Capodanno a Vipiteno: eventi e come festeggiare

Il capodanno a Vipiteno si svolge ogni anno sulla scia degli eventi natalizi che animano la cittadina trentina: il modo migliore per accogliere il nuovo anno a Vipiteno è godersi l’atmosfera di festa magari con un giro in carrozza per le vie cittadine addobbate di luci e colori, per poi raggiungere la centralissima Piazza della Città. Qui infatti fino all’Epifania, tra colorati edifici tardo medioevali, si trovano circa quaranta casette di legno che formano il suggestivo mercatino natalizio: vi troverete oggettistica artigianale fatta in legno, decori per alberi di natale fatti con noci e mele, ma soprattutto leccornie tipiche del periodo festivo.

Attendete la mezzanotte gustando gli Zelten, gli Stollen, i tipici biscottini tirolesi Spitzbaum oppure i veri prodotti di malga prodotti in loco: a tenervi al caldo ci penseranno succo di mele caldo e speziato, ma soprattutto l’immancabile vin brulé, venduti dalle installazioni enogastronomiche che resteranno aperte fino all’arrivo del nuovo anno. Allo scadere della mezzanotte anche la placida Vipiteno si lascerà andare con dj-set e musica dal vivo sino al mattino, per accogliere nel modo più gioioso possibile il nuovo anno.

Il mercatino natalizio di Vipiteno sorge all’ombra della simbolica Torre delle Dodici: all’interno potrete ammirare presepi fatti a mano con egregia abilità e maestria dagli artigiani del posto e solitamente sono di grandezze diverse tra loro, da piccolo a grandezza quasi naturale.

Se non volete rinunciare a celebrare il capodanno con i fuochi d’artificio, potrete raggiungere la vicina Racines, a circa 11 km da Vipiteno: qui inoltre potrete godere della spettacolare fiaccolata sugli sci che, dagli impianti sciistici, si snoda come una scia luminosa fino a valle.

Un’alternativa in tal senso è festeggiare in un’atmosfera più semplice e intima, trascorrendo magari la giornata sciando nelle vicine aree sciistiche di Ladurns, della stessa Racines e Monte Cavallo: presso quest’ultima, tra i percorsi che arrivano ad altezze superiori ai 2000 metri, spicca la pista per slittino più lunga di tutta Italia, adatta anche ai più piccoli. La serata di capodanno potete trascorrerla in una delle tante malghe e rifugi di montagna, in un’atmosfera autentica e gustando i piatti della tradizione tirolese.

Cosa vedere a Vipiteno a Capodanno

Dopo una serata di baldoria e festa per celebrare degnamente il capodanno, non c’è nulla di meglio che scoprire le bellezze di Vipiteno, a partire dall’elegante Via Città Nuova: guardatevi attorno per ammirare i palazzi merlati, i ricchi frontoni barocchi del ‘700 e i portici che celano nei loro meandri cortili nobiliari e scalinate.

Oltre agli erker, ovvero balconi coperti e sporgenti che adornano le facciate dei palazzi, noterete lungo la strada numerose insegne in ferro battuto: si tratta di veri pezzi di storia che, attraverso simboli e colori, indicavano la presenza di una taverna o di un vero albergo.

Superato il Municipio neogotico con l’antistante statua di Giovanni Nepomuceno, raggiungerete la suddetta Piazza della Città con l’iconica Torre delle Dodici risalente al 1470: il nome deriva dai rintocchi che ogni giorno, alle ore dodici, risuonano sull’intera Vipiteno. Oggi l’orologio con tanto di meridiana scandisce il tempo dei cittadini, mentre un tempo non era altro che la porta d’accesso che separava la parte vecchia della città da quella nuova.

Entrate poi nella vicina Chiesa di Santo Spirito per ammirare il ciclo di affreschi del 1402 dove, con un po’ di attenzione, potrete notare tra i dannati del Giudizio Universale proprio membri illustri della Chiesa. Un tempo l’edificio era una sorta di ricovero per forestieri: tra questi ci fu il pellegrino Störz che oggi potete vedere raffigurato nella stemma di Vipiteno, con tanto di rosario e bastone.

Da vedere nei dintorni di Vipiteno

Durante il vostro soggiorno a Vipiteno avrete la possibilità di scoprire anche le bellezze circostanti, a partire dal Museo Provinciale delle Miniere di Ridanna: le miniere d’argento, che hanno incrementato l’economia di Vipiteno e dei borghi limitrofi, sorgono al limitare della Val Ridanna e, visitando il museo, potrete conoscere ben 800 anni di storia. Seduti nei carrelli usati in passato dai minatori per estrarre il materiale, attraverserete oscuri cunicoli, toccando con mano la difficile vita e le ardue condizioni di lavoro che gli stessi minatori vivevano.

Non mancate di visitare Castel Tasso: nonostante sia visitabile solo entro il mese di novembre, la sola vista della sua potenza esterna, con i tetti innevati e la foschia invernale che incombe su di esso, merita certamente una breve escursione.

A soli 50 km da Vipiteno infine c’è Innsbruck, della quale potrete apprezzare l’eleganza figlia del passato asburgico della città austriaca, espresso grandemente dal Palazzo Imperiale di Hofburg risalente al XV secolo. Passeggiate lungo la Maria-Theresien-Strasse fino a contemplare il tettuccio d’oro che sovrasta la loggia dell’edifico, sede del Goldenes Dachl Museum.

Contatti e informazioni utili

Sul sito ufficiale del turismo di Vipiteno potete trovare altre informazioni utili per organizzare la vostra vacanza di capodanno.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)