Capodanno a Montecampione

Capodanno a Montecampione
La seggiovia di Dosso Beccheria e una porzione delle piste di Montecampione



Per vacanze all’insegna degli sport invernali, del relax e del contatto con la natura potete optare per Montecampione, una ski area non troppo grande ma perfettamente organizzata che vi offre moltissimi comfort e tutta la neve di cui avete bisogno grazie anche agli impianti di innevamento artificiale che rifiniscono il lavoro fatto dal meteo.

In più essa offre il vantaggio di non essere troppo distante dalle città del Nord Italia e da alcune piacevoli località molto rinomate come Boario Terme, il lago d’Iseo, Livigno o Ponte di Legno per cui potete organizzare piacevoli gite alla scoperta del territorio, soprattutto se avete a disposizione qualche giorno in più. Come tutte le località sciistiche, inoltre, le iniziative per il Capodanno sono varie ed adatte a tutti i gusti ed a tutte le età. Vediamole.

Capodanno a Montecampione: come organizzare la vacanza

Dove si trova e come raggiungerla

Montecampione è una località sciistica ubicata sulle Prealpi Lombarde, in Val Camonica, a poco più di un’ora da Brescia. Si tratta di un luogo che offre moltissime attrazioni per gli amanti degli sport invernali e che, per la sua particolare posizione, è il punto di riferimento degli abitanti di molte città del nord Italia che la scelgono per brevi week end o vacanze vere e proprie.

Raggiungere comodamente la ski area di Montecampione con vari mezzi, sia pubblici che privati, è piuttosto facile.

Con la vostra auto potrete arrivare in questa località tramite la A4 provenendo da Milano in direzione Venezia; raggiunta l’uscita Seriate, dirigetevi verso Lovere fino alla SS42 e da qui proseguite verso Boario Terme – Passo del Tonale fino all’uscita Pian Camuno – Montecampione.

Qualora la vostra direzione di provenienza sia Venezia, dovete percorrere la A4 verso Milano uscendo a Brescia Centro, poi seguendo le indicazioni per Lago d’Iseo – Valle Camonica imboccate la SS510 in direzione Pisogne – Boario Terme, poi la SS42 verso Passo del Tonale, prendendo l’uscita Pian Camuno – Montecampione.

Se preferite spostarvi in treno non ci sono problemi perché è fra le poche zone sciistiche della Lombardia ben servita dalla linea ferroviaria. Da tutte le città della regione, tramite Trenord, si può arrivare alla più vicina stazione, Piancamuno, che dista pochi minuti da Montecampione raggiungibile tramite vari mezzi pubblici.

Scegliendo i bus potete usare le linee Milano – Bergamo – Bergamo – Boario e Montecampione. Lo scalo aeroportuale più vicino è quello di Orio al Serio che dista circa un’ora; in alternativa c’è Milano Malpensa a 150 km da Montecampione.

Capodanno a Montecampione
La seggiovia di Dosso Beccheria e una porzione delle piste di Montecampione

Dove dormire a Montecampione

Montecampione è una rinomata località di vacanze, soprattutto invernali per cui dispone di numerose strutture ricettive che vi possono offrire comfort e servizi molto esclusivi, oppure semplici B&B per soggiorni low cost. Artogne, Pian Camuno, Boario Terme e Pisogne sono le località di riferimento dove potrete trovare hotel ed agriturismi vicini agli impianti sciistici di Montecampione.

Il B&B Al Cortile del Bertolet, ad esempio, si trova proprio a Pian Camuno e dista circa 3 km dalle piste; esso offre camere con bagno privato, una piacevole terrazza con vista sui monti, parcheggio e connessione wi-fi gratuiti oltre ad una ricca colazione ogni mattina.

Se preferite il contatto diretto con la natura, c’è l’Agriturismo Le Frise ad Artogne, a circa 13 km da Montecampione. La struttura mette a disposizione dei suoi ospiti un ristorante, camere accessoriate con bagno privato, colazione all’italiana ogni mattina, un giardino e la possibilità di organizzare escursioni nella zona, sia a piedi che in bicicletta.

A Pisogne si trova, invece, il Lake Hotel di Pisogne a 4 stelle, un elegante albergo con piscina, centro fitness, bar e camere accuratamente arredate e dotate di bagno privato e tv a schermo piatto. La mattina viene servita una ricca colazione continentale. Montecampione si trova a circa 6 chilometri da questo hotel.

Il Residence La Splaza, si trova proprio nelle vicinanze degli impianti sciistici ed offre moderni appartamenti in tipico stile alpino dotati di ogni comfort; le aree comuni dispongono di negozi, punto ristoro, solarium e piazzetta centrale.

Capodanno a Montecampione: eventi e cose da fare

Il modo migliore per passare la notte più lunga dell’anno a Montecampione è quella di scegliere fra uno dei tanti veglioni o cenoni organizzati presso i locali del posto o in uno dei rifugi, per rimanere a stretto contatto con la natura. Del resto, chi sceglie questo comprensorio sciistico della Val Camonica per aspettare l’anno nuovo, vuole farlo in mezzo alla neve e non è un caso che si tratti di una delle mete preferite da famiglie e gruppi di amici provenienti dalle grandi città lombarde.

Cena a parte, turisti e sciatori che vogliono passare insieme San Silvestro, non devono fare altro che darsi appuntamento, come sempre, nella piazzetta di Montecampione, dove verrà organizzato l’immancabile Veglione con musica, fiaccolate e festeggiamenti fino a tardi.

Se preferite il totale relax potrete optare, invece, per pacchetti vacanze appositamente creati da varie strutture, per trascorrere il nuovo anno tra massaggi, benessere e wellness oltre, ovviamente, ad un ricco cenone di San Silvestro.

La Baita dello Sciatore Secondino, come ogni anno offre la possibilità di trascorrere questa serata particolare assaporando le specialità locali, in un ambiente caldo e familiare in compagnia di tanti amici vecchi e nuovi. Ad Artogne, invece, c’è il ristorante Valgrande con un ricco menù di capodanno ed immancabili lenticchie e cotechino a mezzanotte.

Qualora voleste allontanarvi un poco da Montecampione potrete scegliere di trascorrere il capodanno a Boario, dove, presso le Terme, vengono organizzati eventi esclusivi con un cenone, musica dal vivo, balli e brindisi.

Naturalmente, poi, gran parte dei resort, degli agriturismi e degli hotel della zona offrono programmi di vario tipo per far passare ai propri ospiti un piacevolissimo ed allegro San Silvestro, soluzione adatta per chi non ama spostarsi troppo dal luogo in cui alloggia.

Il comprensorio sciistico di Montecampione

Per passare il primo giorno dell’anno non c’è nulla di meglio che scegliere fra le varie piste di cui dispone il comprensorio, i cui punti di partenza sono a Montecampione 1200, Secondino 1400 e Plan 1800.

Sono 40 km a vostra disposizione, per divertirvi con la famiglia e gli amici. La seggiovia Dosso Beccherie vi porta nel punto più alto posto a 1937 m, mentre l’impianto principale è la seggiovia Corniolo che vi fa arrivare da 1149 m fino a 1768 m in pochissimi minuti. Il primo giorno dell’anno potete trascorrerlo anche pattinando presso lo stadio del ghiaccio ad Alpiaz.

Da vedere nei dintorni

Senza allontanarsi troppo da Montecampione, potete visitare alcuni luoghi di particolare interesse artistico e culturale, aperti anche il primo giorno dell’anno.

A Lovere, ad esempio, a circa 9 chilometri dalla Ski Area, si trova la Basilica di Santa Maria in Valvendra che colpisce non solo per la sua architettura esterna, ma soprattutto per i dettagli presenti al suo interno, come le decorazioni tardo barocche, le ante dell’organo dipinte dal Moretto, il coro ligneo o l’altare maggiore sormontato da una magnifica pala.

Se il tempo lo permette può essere piacevole anche una passeggiata sul lungolago di Lovere oppure una gita al lago d’Iseo, a soli 9 chilometri da qui. Molto interessante da conoscere, inoltre, la chiesa di Santa Maria della Neve a Pisogne, che dista 6 chilometri ed offre l’opportunità di ammirare alcuni gioielli artistici come un ciclo pittorico del rinascimento, la cui bellezza ha fatto definire questa chiesa “la piccola Cappella Sistina”.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)