Capodanno Adamello Ski (Presena, Tonale e Ponte di Legno)

Capodanno Adamello Ski
Una bellissima vista sul ghiacciaio Presena con le vette circostanti dell'Adamello - Brenta

A cavallo tra Trentino e Lombardia, dove l’accoglienza di qualità e la dedizione per lo sport sono due delle caratteristiche peculiari di queste zone, sorge il comprensorio sciistico dell’Adamello Ski, ormai rinominato Pontedilegno – Tonale: con un unico skipass, infatti, è possibile muoversi, sci ai piedi, tra le piste del Tonale, di Ponte di Legno, di Temù e del ghiacciaio Presena.

Perfetto per i giovani grazie ai numerosi locali dove l’Apres Ski è la parola d’ordine della giornata, accogliente per le famiglie che potranno cogliere l’occasione per far divertire i bambini sugli sci, l’Adamello ski è certamente uno dei comprensori sciistici che vi consigliamo caldamente di prendere in considerazione per trascorrere il capodanno, tra eventi, feste e cose da fare.

Adamello ski: come organizzare la vacanza

Dove si trova e come raggiungerlo

Adamello Ski è un noto comprensorio sciistico che sorge tra il Trentino Alto Adige e la Lombardia: l’area si estende in particolare tra l’Alta Val di Sole e l’Alta Val Camonica comprendendo note località sciistiche come Temù-Ponte di Legno, Passo Tonale e il Ghiacciaio Presena.

Se scegliete di raggiungere l’Adamello Ski in auto dalla Lombardia, dovete percorrere la A4 Milano-Venezia, uscire a Brescia Ovest e percorrere prima la SS510 verso Sebino Orientale e poi la SS42 in direzione Val Camonica-Passo Tonale. Se però provenite da nord-est, dalla A4 è necessario prendere l’uscita per Seriate e seguire poi le indicazioni per Lovere e Val Camonica.

Se provenite dal Trentino Alto Adige, percorrete l’Autostrada del Brennero e uscite a Trento sud se venite da sud oppure a San Michele se provenite da nord: percorrete poi la SS43 e poi la SS42 fino a Passo Tonale. Se preferite il treno, sappiate che Trenord porta fino a Ponte di Legno, passando per Iseo ed Edolo.

Capodanno Adamello Ski
Una bellissima vista sul ghiacciaio Presena con le vette circostanti dell’Adamello – Brenta

Dove dormire all’Adamello Ski

Tra le tante strutture ricettive presenti ad Adamello Ski e dintorni, potete optare per l’Hotel Garni Sorriso a Ponte di Legno, sito in posizione panoramica tra il Parco Naturale Adamello-Brenta e il Parco Nazionale dello Stelvio. Segni distintivi di questa struttura sono la cortesia e la genuinità dei prodotti serviti a colazione, in gran parte fatti in casa. Le aree relax dell’albergo sono la sala biliardo, il bagno turco e la sauna.

L’Hotel&SPA Veduta Dell’Adamello sorge a Temù in Alta Val Camonica, a due passi dagli impianti di risalita per le piste di Ponte di Legno. La struttura, dalle camere semplici ricche di ogni comfort, nasce come osteria, diventando base del comando militare durante la Prima Guerra Mondiale: successivamente diventa locanda e albergo.

L’Hotel Presena sorge invece nel cuore di Passo Tonale ed è una struttura adatta per le famiglie: l’arredo è in stile alpino, caldo e accogliente e la maggior parte delle camere, dotate di wi-fi e tv a schermo piatto, hanno un balcone panoramico.

Capodanno all’Adamello ski: cosa fare e eventi

Apres Ski e fiaccolate

Se avete scelto Adamello Ski per trascorre il giorno di Capodanno o l’intera settimana che lo precede, significa che siete amanti dello sci e questa è la località giusta per voi. Prima di affrontare l’impegnativo cenone di Capodanno, con relativi brindisi e festeggiamenti, ad Adamello Ski potete dedicarvi ad una giornata intensa di sci, tra le 15 piste del comprensorio che consta infatti di ben 100 km di percorsi, collegati da nuovi impianti di risalita.

Nel pomeriggio, di solito dalle 16:00 in poi, anche nei rifugi e nelle baite dell’Adamello Ski si svolge il rituale delle località sciistiche: si tratta dell’Apres ski, ovvero quell’aperitivo a ritmo di musica che gli sciatori fanno alla chiusura delle seggiovie, funivie e di tutte le piste da sci. In attesa della sera di Capodanno, potete optare per un Apres ski presso l’area della Funivia Grande Sogno oppure all’Ombrello Tonale.

In tarda serata dalle piste dell’Adamello Ski potrete assistere alle fiaccolate organizzate dai maestri da sci che con le loro fiaccole in mano, illumineranno le piste Temù, Pista Alta, Corno d’Aola e soprattutto la tortuosa pista nera Paradiso a Passo Tonale. Alla conclusione di questo caratteristico evento, sarà possibile assistere allo spettacolo pirotecnico che dà il via alla festa di Capodanno.

Cenoni e festeggiamenti

Per una cena in alta quota, potete raggiungere gli chalet circostanti attraverso indimenticabili ciaspolate e attendere poi quassù la prima alba dell’anno nuovo. In alternativa potete allontanarvi dal comprensorio e attendere la fine dell’anno a Ponte di Legno, nel cuore dell’Alta Val Camonica, dove l’atmosfera natalizia avvolge strade e piazze, col pittoresco mercatino natalizio che occuperà i vostri pomeriggi, tra decorazioni, oggettistica in legno e prodotti gastronomici tipici.

A Ponte di Legno potrete brindare in Piazza XXIII Settembre tra musica del dj-set e botti di fine anno in un clima di festa e divertimento. Se amate i mercatini natalizi, visitate i Tabia de l’Ultem de l’An: l’evento si svolge in Piazza Pellegrinaggio ad Adamello, con una cinquantina di espositori che mostrano i loro prodotti artigianali come candele, bambole di pezza, addobbi natalizi e fragranti biscotti.

Adamello Ski: comprensorio e cosa vedere

Sci e attività sportive

Una volta raggiunta Adamello Ski, approfittate subito delle decine di piste che sorgono tra i 1.120 m e i 3.016 m di altezza, con vista spettacolare sul Parco Naturale Adamello Brenta e sul Parco Nazionale dello Stelvio. Se le piste più impegnative e panoramiche sono quelle di Temù e del Ghiacciaio Presena, dirigendovi presso Ponte di Legno potrete sciare su percorsi molto più dolci, con i boschetti di larici e abeti a incorniciare il tutto.

Oltre a sciare, presso Adamello Ski potrete cimentarvi su piste di Fat Bike, di snowboard, di sci alpinismo oppure optare per attività più tranquille come le escursioni con slittino tra i boschi innevati, gite in motoslitta oppure su carrozze trainate dai cani, per un’esperienza totalmente immersiva nella natura del territorio.

Oltre lo sci

Ad appena 2 km da Adamello Ski sorge Ponte di Legno, borgo sito all’estremità della Val Camonica considerato il principale punto di appoggio per tutti coloro che vogliono godersi le piste del comprensorio sciistico.

Passeggiate tra le stradine di questo tranquillo paese montano e visitate la Chiesa della Santissima Trinità risalente al 1685 e la Chiesa di S.Apollonio in località Plampezzo: questo edifico del XI secolo è uno degli edifici religiosi più belli della Val Camonica, con all’interno pregevoli affreschi realizzati nel XIII secolo da Johannes da Volpino.

Appena fuori dal centro di Ponte di Legno sorge poi il Castello di Castelpoggio: nonostante sia rimasto ben poco di questa struttura di epoca longobarda, il piccolo tratto di mura merlate è davvero al limite del fiabesco.

Se questo girovagare vi ha messo fame, fermatevi a Ponte di Legno per gustare alcuni dei piatti tipici della Val Camonica come i Calsù conditi con burro fuso, il vitello al timo e il coniglio avvolto in fette di lardo.

Cosa vedere nei dintorni

Nella zona dell’Adamello Ski ci sono numerosi percorsi escursionistici che permettono di visitare luoghi di grande interesse naturalistico e storico. Ad esempio scegliete il Sentiero dei Fiori se siete particolarmente allenati e vi ritroverete a camminare a 3.000 m di altezza tra le aguzze creste del Tonale, con vista sulle cime dell’Ortles e dell’Adamello: avrete l’opportunità di visitare le antiche trincee, le gallerie e i camminamenti realizzati dal fronte italiano durante la Prima Guerra Mondiale.

Se siete appassionati di storia, recatevi a Temù dove sorge il Museo della Guerra Bianca, custode di molti reperti bellici come antiche uniformi, armi, cannoni, foto d’epoca e persino un’antica baracca utilizzata dagli stessi soldati.

A 72 Km dal comprensorio sciistico dell’Adamello Ski sorge il meraviglioso Lago di Tovel, abbracciato dalle vette delle Dolomiti del Brenta: questo specchio d’acqua color smeraldo è uno dei gioielli del Parco Naturale Adamello Brenta, assieme alla Val Genova e alle sue fragorose cascate. Percorrendo il Sentiero delle Cascate, nell’arco di un’ora e mezza, potrai avvicinare le Cascate Nardis, le Cascate Casina Muta, le Cascate di Lares e quelle del Pedruc.

Contatti e info utili

Per maggiori informazioni vi consigliamo di visitare anche il sito ufficiale del comprensorio sciistico Adamello Ski dove potete trovare anche i contatti per le prenotazioni di capodanno.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.