Capodanno a Cattolica

Capodanno a Cattolica
Capodanno a Cattolica: vediamo gli eventi in città e nel resto della Riviera Romagnola

La Riviera Romagnola non è soltanto la meta prediletta per i giovani in cerca di divertimento, ma anche un luogo ideale per le famiglie e i loro bambini. Sia d’estate che d’inverno. In particolare tra Natale e Capodanno, momenti chiave in cui sarà possibile respirare un’atmosfera di festa e di coinvolgimenti, tra mercatini, party e feste in discoteca.

Se Rimini e Riccione sono particolarmente adatte per i giovani, Cattolica richiama certamente una clientela più adulta, tra famiglie e coppie.

Già dalla fine di novembre la cittadina romagnola si veste a festa: le luminarie colorate illuminano il lungo mare e si riflettono sulle onde, i mercatini di Natale animano le piazze gremite di gente e le piste di ghiaccio sono a disposizione di chi vuole provare l’ebrezza di pattinare.

Vediamo, quindi gli eventi, le feste e gli appuntamenti per trascorrere un capodanno divertente e scoppiettante.

Cattolica: come organizzare la vacanza

Dove si trova Cattolica e come arrivare

Tra tutte le cittadine romagnole, Cattolica è quella situata più a sud, precisamente al confine con le Marche. Soltanto il corso del fiume Tavollo la divide da Gabicce Mare, con la quale spesso condivide la frizzante vita notturna, soprattutto in estate.

Arrivare a Cattolica è facile e veloce, dato che la cittadina è ben servita da autostrade e linee ferroviarie. Per chi, infatti, sceglie di arrivare con un mezzo proprio potrà percorrere l’autostrada A14 e imboccare l’uscita Cattolica/Gabicce.

Chi decide di arrivare in treno potrà scendere alla stazione Cattolica/Gabicce e muoversi con uno dei tanti mezzi pubblici, dal tram agli autobus. Il servizio di autobus, in particolare, permette di raggiungere comodamente tutte le cittadine della Riviera.

Capodanno a Cattolica
Capodanno a Cattolica: vediamo gli eventi in città e nel resto della Riviera Romagnola

Che tempo fa a capodanno

Cattolica gode di un clima mite e temperato, anche in inverno, grazie alla forte influenza del mare.

Le giornate più fredde si registrano quando la cittadina è sferzata dai venti provenienti dal nord Europa che possono fare abbassare le temperature anche sotto lo zero.

Chi desiderasse trascorrere il capodanno in piazza, è bene che si attrezzi con giacche pesanti e magari antipioggia.

Dove dormire a Cattolica

La ricettività è uno dei punti chiave della Riviera Romagnola. Ampia, varia e dedicata ad una clientela diversa, dalle coppie alle famiglie fino ai giovani.

Dai semplici hotel a due o tre stelle affacciati sul lungomare, fino a rinnovati b&b, ma anche affittacamere e altre sistemazioni ancora, come gli appartamenti.

Grazie all’altissima offerta, i prezzi non sono mai altissimi e si trovano facilmente sistemazioni per tutte le tasche.

In particolare, chi cerca una sistemazione tutto incluso, formula tipica della zona, potrà optare per un hotel: di solito, anche nel periodo delle feste natalizie, vengono proposti veglioni con cenone e pernottamento.

Capodanno a Cattolica: eventi, veglioni e feste

Mercatini di Natale

Per i bambini gli appuntamenti coinvolgenti sono davvero numerosi: si parte con la Città dei Balocchi allestita a fine novembre, si passa successivamente all’accensione del grande albero di Natale fissato per i primi di dicembre, il tutto contornato con i divertenti spettacoli degli artisti di strada che si esibiranno fino all’epifania.

Gli adulti saranno certamente contenti di sapere che dall’8 dicembre verrà allestito il Mercatino di Natale in Piazzale Roosevelt, luogo di ritrovo di tutta Cattolica: potranno curiosare tra i banchetti e le casette di legno che faranno dimenticare di essere in una città di mare.

Da cogliere al volo l’occasione per acquistare decorazioni natalizie e per l’albero di Natale. Non manca la presenza di Babbo Natale e dei presepi allestiti nelle zone più suggestive della città.

Eventi del 31 dicembre

In linea con le altre città della Riviera Romagnola, anche Cattolica non rinuncia ad organizzare un imperdibile appuntamento di fine anno aperto a tutti i presenti.

Da precisare che gli eventi proposti avranno luogo in due location diverse: alle 18:00 verrà allestito un dj set con aperitivo all’angolo tra via Fiume e via Curiel, chiamato ai “4 bar”, visto che nella zona si trovano 4 tipologie diverse di bar.

Ovviamente l’evento clou è quello che si tiene in Piazzale Roosevelt, con appuntamento per tutti alle ore 21:00.

Prima di continuare con il programma, ci teniamo a precisare che viste le numerose strutture ricettive presenti in zona, non sarà difficile arrivare in piazza avendo già cenato: è possibile contattare hotel che propongono anche il cenone di fine anno con pacchetti all inclusive, oppure decidere di cenare in centro in uno dei tanti locali e ristoranti della costa romagnola.

Certo è che la soluzione migliore sarebbe quella di trascorrere il fine serata all’aperitivo proposto ai “4 Bar” e successivamente spostarsi verso Piazzale Roosevelt: Cattolica è molto raccolta e non sarà difficile spostarsi anche a piedi.

Gli amanti del teatro resteranno delusi: al Teatro della Regina non si registrano eventi in programma per il giorno di capodanno.

Concerto in piazzale Roosevelt

Il concerto di fine anno in Piazzale Roosevelt si aprirà con musica italiana e straniera pescata dal repertorio degli anni’70, mentre dalle 22:30 la serata continuerà con dj set con musica rock a 360°, dedicata soprattutto ai giovanissimi che potranno ballare e divertirsi fino alle prime luci dell’alba.

Disponibili per tutti gli ospiti, utili anche per riscaldarsi, ci saranno alcune caffetterie e american-bar.

Feste in discoteca

Cattolica non è estremamente rinomata per le sue discoteche, dato che vive un po’ all’ombra della discoteca Baia Imperiale di Gabicce Mare e di quelle più famose di Riccione.

Chi, comunque, volesse trascorrere il capodanno in discoteca potrà optare per i locali situati sul lungomare, nella zona nord, vicino all’acquario.

Festeggiamenti nei dintorni

Cattolica è a due passi da Rimini e Riccione: allora perché non cogliere l’occasione per fare un giro anche nelle altre cittadine? A Rimini l’evento clou di fine anno è quello che si terrà in Piazzale Fellini. Appuntamento di capodanno anche in Piazza Cavour, luogo spesso dedicato alla Dance Floor. Ovviamente non mancano discoteche e locali dove trascorrere il capodanno.

A Rimini i bambini non potranno annoiarsi: Fiabilandia è aperta dalle 10:30 per tutta la notte con ingresso gratuito, mentre al Rimini Ice Village l’appuntamento è dedicato alle famiglie.

A Riccione, l’appuntamento di fine anno è a Piazzale Ceccarini, mentre a Bellaria Igea Marina non manca l’appuntamento in centro con dj set.

Leggermente più fuori mano è Cesena, con eventi organizzati presso la Rocca Malatestiana.

Tuffo di capodanno

Certamente gli appuntamenti non sono terminati visto che il 1 gennaio, i più temerari sono attesi per il bagno di capodanno: l’evento è previsto per le ore 11:00 a cura della Società Sportiva Atletica 75, con ritrovo in Piazza 11 Maggio un’ora prima. Chi sarà il più coraggioso?

Per maggiori informazioni sugli eventi di cattolica, vi rimandiamo al sito ufficiale della città (sezione turismo).

Cosa fare a capodanno a Cattolica

Scoprire il centro storico

Cattolica è una cittadina balneare vocata soprattutto al turismo estivo. Se nei mesi più caldi dell’anno ospita turisti pronti ad affollare spiagge e parchi divertimento, in inverno la cittadina ha un po’ meno da offrire, pur conservando intatto il proprio spirito storico e culturale.

Il centro di Cattolica è molto raccolto: la cittadina, infatti, si estende per pochi chilometri dalla zona dell’acquario fino al fiume Tavollo.

Lasciato il lungomare costellato da stabilimenti balneari e ristoranti affacciati sul mare, Cattolica ha da offrire alcune attrazioni nell’immediato entroterra.

Recatevi verso Piazza Gramsci, via Giuseppe Mazzini e il Parco della Pace per visitare alcune delle attrazioni storiche e culturali della città.

Ricordiamo in particolare la casa di Gugliemo Marconi situata in via Verdi, la Rocca eretta nel 1491, situata in via Giovanni Pascoli e il Museo della Regina, ubicato sempre in via Giovanni Pascoli.

Da vedere nei dintorni

Anche l’entroterra della Riviera Romagnola vi permetterà di fare un tuffo nella storia e nell’archeologia. Recatevi a Ravenna, spingetevi fino alla piccola Repubblica di San Marino e scoprite la Valmarecchia. Tra forti, musei, resti storici, sarà tutta una piacevole scoperta.

Alquanto interessante anche l’offerta naturalistica della regione: dal Parco del Delta del Po, fino alle saline di Cervia e il Parco Naturale del Sasso Simone.

Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.