Botti di capodanno Vietati: dove e perchè

Botti vietati a capodanno
Botti vietati a capodanno: ma secondo voi, è giusto?

Come ben sappiamo dai giornali e dalle news, ogni anno a capodanno accadono incidenti causati dai famosi “botti”: da ferite lievi fino a tristi morti, i fuochi d’artificio sono diventati sempre più pericolosi, soprattutto quando si trovano in mano a minorenni o a giovani che li trattano con leggerezza. Ma non è solo questo: purtroppo sempre più spesso vengono venduti botti di capodanno illegali che non hanno la normativa CE sulla confezione. Si tratta di botti artigianali, fatti in casa, spesso molto più pericolosi degli altri di produzione industriale.

Per ovviare a tutti questi incidenti, le amministrazioni comunali, hanno deciso di limitare, se non addirittura vietare, lo scoppio dei fuochi d’artificio durante le manifestazioni in piazza che vengono organizzate per dare il benvenuto al nuovo anno. Ma davvero riusciranno in questo intento? In effetti c’è da dire che chi utilizza petardi non regolari, difficilmente si farà fermare da queste normative, sopratutto se continuerà a scoppiarli nel giardino di casa propria. In più, vogliamo aggiungere una seconda considerazione: davvero riusciranno a vigilare su tutto il suolo pubblico durante i festeggiamenti di capodanno?

Botti vietati a capodanno
Botti vietati a capodanno: ma secondo voi, è giusto?

Certamente questo provvedimento farà felici alcuni cittadini, come i padroni dei cani e i neo genitori, mentre farà storcere il naso agli appassionati di botti di capodanno che difficilmente riusciranno a rinunciare a scoppiarne qualcuno, rivendicando un vero e proprio principio di libertà.

Prima di fasciarsi la testa del tutto e dire di aver rinunciato allo scoppio dei petardi, vediamo quali saranno le città dove verrà applicata la normativa del divieto dei botti di capodanno.

Dove sono vietati?

Nord Italia

  • Venezia: da sempre all’avanguardia per la tutela del suo straordinario patrimonio, è senza dubbio uno dei luoghi dove il divieto è più comprensibile e giustificato. Fino a qualche anno fa era prevista la confisca dei botti e una sanzione da 25,00 a 500,00 €: probabilmente in vista del prossimo capodanno, la sanzione potrebbe aumentare. Sono vietate anche le bottiglie di vetro nella zona di San Marco e del centro storico.
  • Bologna: parte da 100,00 € la sanzione per chi detiene e scoppia in luogo pubblico, mortaretti, petardi o fuochi d’artificio nella città di Bologna. Verranno sanzionati anche quelli che scoppieranno i fuochi artificiali in zone private, ma che possono interferire con il suolo pubblico. Questa severissima ordinanza vieta anche l’abbandono di bottiglie e contenitori di vetro, oltre a vietare la somministrazione di bevande in bicchieri di vetro.
  • Cortina d’Ampezzo: con la scusa dei vip e del benessere degli animali, anche a Cortina d’Ampezzo sono stati vietati i fuochi artificiali. E non solo per capodanno, ma anche per tutte le altre festività durante l’arco dell’anno. I petardi potrebbero disturbare la quiete del paesino di montagna oltre ad essere pericolosi per i pascoli, dato che i fuochi d’artificio potrebbero favorire lo scoppio di un incendio.
  • Vicenza: nella zona del centro storico e nelle cittadine limitrofe scappa il divieto di far esploderete fuochi d’artificio, petardi e mortaretti. Estesa l’ordinanza anche nelle aree vicino ad ospedali e case di riposo. I comuni interessati sono quelli di Thiene, Schio, Bassano e Cassola.
  • Brescia: sono previste multe fino a 400,00 €. Purtroppo i bresciani non sono mai riusciti a contenersi e allo scoccare della mezzanotte, accendini alla mano e cielo pieno di petardi e fuochi artificiali. Quest’anno fioccheranno le multe?
  • Lecco: il divieto è limitato soltanto al 31 dicembre e al 1 gennaio, proprio durante la notte di capodanno. Anche in questo caso sono previste multe fino a 500,00 € per i trasgressori che faranno esplodere i fuochi artificiali e i petardi nei luoghi pubblici di aggregazione.
  • La Spezia: il divieto è molto severo soprattutto nelle piazze e nei luoghi di aggregazione, dove c’è la possibilità che qualcuno si faccia male.
  • Torino: come in molte altre città d’arte, il divieto scatta nel centro storico con multe e sanzioni.

Centro Italia

  • Toscana: in questo caso prendiamo una regione intera, visto che sono davvero tante le amministrazioni comunali toscane che hanno firmato l’ordinanza per il divieto dei botti di capodanno. I comuni interessati sono Grosseto, Lucca, Viareggio, Massarosa, Pistoia, Montecatini, Pescia, Siena, Volterra, San Giuliano Terme e Cecina.
  • Cesenatico: scatta il divieto per la tutela degli animali, delle persone anziane e dei bambini piccoli. Multe e sanzioni verranno applicate a chi non rispetta le aree pubbliche con mortaretti e petardi.

Sud Italia

  • Puglia: a partire dal comune di Bari, fino a quello di Foggia e delle città minori come Gravina in Puglia e Molfetta, c’è il divieto di far esplodere i fuochi artificiali in aree pubbliche a partire dal 24 dicembre fino al 7 gennaio 2018. A Brindisi c’è anche il divieto di detenzione dei petardi stessi.
  • Cosenza: da 25,00 a 500,00 € è la sanzione che scatta nel comune di Cosenza a chi fa esplodere i petardi in serre pubbliche, a chi vende fuochi artificiali illegali e a chi li vende ai minori. Il divieto scatta dal 23 dicembre fino ai primi giorni di gennaio.
  • Catania: nessun divieto, ritenuto “ipocrita” dall’amministrazione.

Altri comuni con divieti: Boissano, Faenza, Castelletto Ticino, Dormelletto, Borgo Ticino, San Severo

Principali città italiane: saranno vietati?

Napoli

Impossibile vietarli nella capitale dei botti., quindi il sindaco ricorre soprattutto al buon senso dei cittadini. E soprattutto per quanto riguarda l’acquisto di botti illegali che possono danneggiare ancora di più chi li utilizza.E’ anche partita una campagna shock proprio contro i fuochi illegali, diffusissimi.

Roma

Lo scorso anno il Tar del Lazio ha annullato il divieto emesso dall’amministrazione comunale… quest’anno come andrà a finire?

Milano

Il divieto è limitato soltanto a Piazza Duomo, mentre nelle altre zone della città si potranno liberamente sparare botti e petardi. Sempre con una buona dose di buon senso per la sicurezza pubblica.

Firenze

Il sindaco ha dichiarato che si affiderà al buon senso dei cittadini e non ha emesso divieti.

Dite la Vostra!!

Vogliamo sapere il vostro parere su questo: è giusto o no vietare i botti di capodanno?
Dite la vostra nel modulo commenti qui sotto!

guest

92 Commenti
Più recenti
Più vecchi
Inline Feedback
Vedi tutti i Commenti
Stefano
Stefano
3 anni fa

Devo dire un gran problema i botti di capodanno!! Fate più rumore voi co sti appelli e divieti, peraltro illegittimi visto che il tar del Lazio e Lombardia nel 2016 insieme al Consiglio di Stato si sono espressi contro le ordinanze sindacali….., che un’ora di fuochi all’anno ma questa è l’Italia che voi volete con divieti, blocchi e ordinanze. Buon anno io a vado a preparare tutto per stanotte…
Un’ultima cosa i dpcm non hanno vietato la vendita e l’uso di materiale pirotecnico.

Stefano
Stefano
3 anni fa

Di divieti e ordinanze negli ultimi 10 mesi ne abbiam visti e provati sulla nostra pelle tanti.
Ora gentilmente lasciateci in pace le feste di Natale con tutte le tradizioni capodanno compreso.
Riprendiamoci un pò di felicità e gioia e coloriamo le nostre città com i fuochi d’artificio e facciano rumore che di silenzio ce né stato fin troppo.
Stefano

Niccolò
Niccolò
In risposta a  Stefano
9 mesi fa

per me è giusto vietare i botti di capodanno sia per le persone che anno paura che per gli animali

anonimo
anonimo
3 anni fa

di divieti piovono a dirotto ma io con l ombrello mene fotto

vilma
vilma
5 anni fa

Sono d’ accordo sul divieto.
Non si deve dimenticare che accanto alle persone che festeggiano altre – loro malgrado – stanno soffrendo ed il rumore può recare disagio più o meno profondo.
Gli animali si terrorizzano e taluni muoiono.
Ormai i botti ed i fuochi hanno perso il fascino dell’ evento eccezionale.
La gestione privata di botti e fuochi si sviluppa in una situazione di potenziale pericolo per tutti.
I costi, che vanno letteralmente in fumo…potrebbero essere destinati ad altro.
Questa è la mia personale opinione.

Stefano
Stefano
5 anni fa

Capodanno si avvicina che divieti ci inventiamo quest’anno? Piazze chiuse? Divieti di fuochi d’artificio ? Tornelli e via dicendo…? Dai per favore su dai, coloriamo le nostre città con tutti i fuochi possibili divertiamoci in ogni dove e godiamoci una notte bellissima e infinita senza ipocrisie.. dai non è difficile provateci e divertiamoci… Buon anno Stefano

Erica
Erica
In risposta a  Stefano
5 anni fa

a me vengono attacchi di panico e stò male ma tanto chisse ne frega se la gente stà male no? Minchia che be rispetto che abbiamo per chi stà male con quei cavolo di petardi e mortaretti, complimenti davvero, bel rispetto che abbiamo contro chi stà male….

Luca
Luca
In risposta a  Stefano
4 anni fa

Si giusto poi non facciamole più respirare dall’inicuinamento da polvere nera tossica a tutto

stefano
stefano
6 anni fa

Ma dico è possibile che adesso i problemi de sta nazione ogni anno devono essere tutti il 31 Dicembre? Naturalisti, ambientalisti, sindaci, prefetture….. concerti di piazza a numero chiuso controlli tornelli non è più una festa… come se dice a Roma nun ve se po’ senti!!!! Tra un po’ metteranno pure i militari sui tetti… BASTAAAAA divertitevi come si è sempre fatto e soprattutto fate divertire anche gli altri. I fuochi poi sono stati omologati a norma di legge come richiesto dalla Comunità Europea con tanto di simbolo CE, quindi cosa vietare se è tutto a norma??????? E’ un controsenso!!!!… Leggi tutto »

Martina
Martina
In risposta a  stefano
4 anni fa

Concordo bravo !!

Pino
Pino
6 anni fa

A Roma zona Villaggio Olimpico, Flaminio, Via Guidobaldo dal Monte, botti a tutto spiano; probabilmente anche peggio degli anni passati; aria irrespirabile per la puzza di polvere da sparo e Villa Glori quasi nascosta dal fumo degli spari; rumore tremendo. Hanno iniziato un’ora prima e 45 minuti dopo mezzanotte. Dispiace notare lo scarso senso civico e scarso rispetto per le leggi di tanti; per curiosità, chi doveva far rispettare l’ordinanza?

Stefano
Stefano
6 anni fa

I divieti nascono grazie all’incuria delle persone e al mancato buon senso da parte di non pochi. Se tutti rispettassero le leggi, non servirebbero tutte quelle migliaia di divieti vi pare? Giratevi intorno a Torino e vi renderete conto dell’inciviltà che ci circonda tutti i giorni. Consiglio a quanti hanno la necessità di godere del rumore assordante dei botti, di iscriversi al poligono di tiro e utilizzare fucili di avancarica, L’effetto è assicurato..

Stefano
Stefano
6 anni fa

La durata dei botti a capodanno non si limita a mezzora come dice qualcuno ma ore prima e dopo. Chi non possiede animali non puo’ capire la sofferenza degli stessi. Chi ha anziani e vecchi in casa non puo’ capire lo stato d’animo e il terrore che li circonda. Comunque sono parole inutili perchè la gente continua a fare cio’ che vuole incuranti delle leggi e soprattutto del buon senso….

Martina
Martina
In risposta a  Stefano
4 anni fa

Addirittura il terrore !! Ma vai in guerra in mezzo ai cannoni , vai in Africa a vedere le persone che muoiono di fame . . Lì c’è il terrore!!

Alessandro
Alessandro
6 anni fa

Vietare,vietare,vietare ma in italia siamo capaci solamente di lamentarci e vietare tutto esistono anche le vie di mezzo vorrei capire i botti pericolosi e illegali,ma anche i fuochi d’artificio no cioè io ad esempio ho lo spazio neccessario e le giuste conoscenze in materia per utlizzarli in modo corretto,creo ogni anno un vero spettacolino di luci e colori della durata di mezzora massimo, e una tradizione millenaria e si festeggia cosi in tutto il mondo. La mia è una passione sana non sono un terrorista,ne un piromane,e non faccio i “botti” perchè mi piace la guerra faccio fuochi d’artifcio e… Leggi tutto »

Francesca
Francesca
In risposta a  Alessandro
6 anni fa

Non si tratta di conoscere le statistiche degli animali morti di paura a causa dei botti. Tanti non muoiono, ma soffrono, in questi giorni ,di ansia e panico. Lo sai cosa li fa morire? Il panico che cresce a dismisura fino a fargli avere un infarto. Quando non muoiono investiti perché scappano terrorizzati. Ieri era il 2 Gennaio e nella mia città, Firenze, i botti si sentivano ancora sia di pomeriggio che di notte. Prova a cercare qualche video su You tube di animali spaventati dai botti. Altrimenti puoi scrivere la tua mail così ti mando il video del mio… Leggi tutto »

stefano
stefano
6 anni fa

ogni anno la solita ipocrisia sui botti. dico solo che abito a Roma e penso che in questa città troppo c’è da vietare e da fare prima di mettere al bando una tradizione millenaria. ho 38 anni e ho sempre sparato da solo o in compagnia con cani e senza ed è andato sempre tutto bene, i cani sono ancora vivi… ci lamentiamo che le nostre tradizioni stanno sparendo è vero e allora penso che quelle poche rimaste con un po’ di buon senso teniamocele. anche la droga fa male come il fumo, anche lo smog delle città fa male,… Leggi tutto »

luca
luca
7 anni fa

diceva una persona(SANDRO PERTINI)….la mia libertà finisce dove inizia la tua,la tua libertà finisce dove inizia la mia!nel senso che il rispetto ed il rispettarsi è un cosa fondamentale per una sana esistenza.vietare i botti?certamente,io sono daccordissimo.prchè invece non incominciamo a non venderli ai minori?vi assicuro che sono moltissimi i bambini di una decina di anni che vanno in giro a tirar petardi e botti indiscriminatamente da dove si trovino!

luigi
luigi
In risposta a  luca
6 anni fa

caro luca,sparando dei fuochi per venti minuti una volta l’anno non limito affatto la tua libertà,semmai sei tu a limitare la mia ogni giorno a tutte le ore in metro,al ristorante ed in strada con i fumi della tua auto
e le onde radio del tuo cellulare; io non ho né macchina,né telefonino (non saprei che cosa farmene).sono invece perfettamente d’accordo con te per quanto riguarda la vendita di botti ai minori e
non solo; secondo me i petardi di un certo “peso”andrebbero venduti esclusivamente a quei maggiorenni
che dimostrino di saperli usare e possiedano una buona dose di buonsenso.

cinzia
cinzia
7 anni fa

I botti vanno vietati perchè fanno male prima di tutto alle persone che possono pure essere a rischio infarto!! ma non li vietano ancora del tutto perchè sono uno sporco lucroso affare per lo stato a quanto pare. I comuni piuttosto devono prendersi carico di organizzare fuochi d artificio per chi se li vuole andare a vedere e non che costringono persone e animali a subirsi questi selvaggii attacchi ai timpani e alle coronarie!

AdrianoMS
AdrianoMS
7 anni fa

Al di la degli animali di ci potrebbe anche non fregarmi niente, i botti di capodanno vanno vietati in quanto arrecano danni all’uomo, arricchiscono cinesi primi produttori e importatori, spingono alla costruzione di fabbriche abusive (meridionali) con gravi pericoli di danni alle persone che abitano inconsapevolmente dalle parti di una di quelle fabbriche. Favoriscono lo smercio e lo scambio di materiale esplosivo che può essere utilizzato anche per attentati.

loris
loris
In risposta a  AdrianoMS
7 anni fa

caro adriano, a te non frega niente degli animali e questo mi dispiace, poi dici che i botti possono arrecare danno all’uomo, che poi sono proprio gli uomini a costruirli e/o ad usarli, quindi ti chiedo,
e se pensassimo un po’ di più agli animali e un po’ meno a noi stessi?

Tamara Giorgetti
Tamara Giorgetti
7 anni fa

Vanno vietati perché recano gravissimi danni fino alla morte di molti animali, gli uccelli sono i primi e anche cani e gatti arrivano ad avere infarti dovuti alla paura, se vi volete divertire fateli dentro casa vostra, e comunque divertirsi con dei botti è proprio triste, se devo essere sincera dgli umani ceh si fanno male, a parte i babini, non mii interessa nulla, loro decidono di farli quindi sanno a cosa vanno incontro, ma bambini ed animali non vanno coinvolti in queste scelte idiote, vanno vietati, sì vanno vietati sempre, e le aziende comincino a ricilarsi, facciano fuochi senza… Leggi tutto »

Carlo
Carlo
7 anni fa

Da questanno con introduzione anche in italia delle leggi europee i fuochi dartificio cat F1 e F2 non penso proprio potranno essere vietati

Vanna Sacarabelli
Vanna Sacarabelli
7 anni fa

Sono per il divieto a tutti i botti. Meglio spendere soldi in beneficenza. Sono tremendi per i nostri amici pelosi e fastidiosissimo per gli umani. Ci si può divertire in maniera più intelligente con amici e parenti. So o dannosi per le opere d’arte. Poi ogni hanno ci sono cassonetti bruciati buchette della posta incendiate e gente che si fa male anche in maniera seria. A questi dico gli sta bene

Paolo S
Paolo S
7 anni fa

Certo che è giusto vietarli, anzi andrebbe vietata la vendita e per tutto l’anno!!!

Carlo
Carlo
In risposta a  Paolo S
7 anni fa

Signor PAOLO S lei che lavoro fa? non lo so … appunto dovrebbero vietare il suo di lavoro vorrei vedere cosa direbbe

Carlo
Carlo
7 anni fa

Dimenticavo ……… poi non scherziamo se parlate di animali per una sola sera per di piu per una decina di minuti ….

Andate a rompere le palle a chi uccide gli animali per divertimento vedi la caccia e no a noi che siamo appassionati di pirotecnica e non uccidiamo nessuno !!!!

Erica
Erica
In risposta a  Carlo
5 anni fa

Lo sa cosa vuol dire avere tachidardia, tremore alle gambe, respiro affannato, crisi di pianto e panico ad ogni petardo o mortaretto? Io credo di no altrimenti non parlerebbe così, nessuno capisce che ci sono anche persone che sono terrorizzate e vanno nel panico per questi cazzo di botti. Io li odio tutto l’anno, odio la caccia, la pesca ma non ho potere decisionale, prendere farmaci perchè qualcuno vuole divertisi NON è il massimo sà? Mi rompe anche di molto i coglioni, ma tanto alla gente che gli frega se ci sono persone che stanno male per i botti tanto… Leggi tutto »

Luca
Luca
In risposta a  Carlo
4 anni fa

Intanto i petardi sono pericolosi fanno spendere soldi allo stato tutti gli anni perché quando ci si fanale si va allospedale, inquinano tanto ma tanto e i botti forti sono comunque una tortiera e una morte perché se un animale che si nutre o si difende solamente grazie all’udito morirebbe io farei chiudere tutte la fabbriche e posti dove li vendono per non inquinare più inutilmente il pianeta

Carlo
Carlo
7 anni fa

Basta con ste cazzate !!!! Vietare vietare vietare

Allora vietare nei posti pubblici mi piu star bene perche poi nessuno li raccogli ed e un costo per chi li deve far raccogliere e buttare.

Se invece parliamo di divieto assoluto anche su area privata li e una cagata pazzesca a casa mia non mi puoi vietare naturalmente devi avere le giuste distanze ecc ecc

Pensatela come volete il mondo e bello perche e vario io la penso cosi….

Si ai fuochi dartificio no ai botti illegali

delia
delia
8 anni fa

finalmente un’iniziativa sensata. coi botti ci muore la gente e ancora dilaga quest’usanza da retrogradi. Inoltre a tutti quelli che hanno gli animali più coraggiosi del mondo che non li hanno mai visti terrorizzati vi dico che è un piacere saperlo, ma purtroppo essendo l’italia un paese dove ognuno fa come gli pare ci sono una marea di cani e gatti abbandonati (tralasciando il discorso inerente alla fauna selvatica) già traumatizzati da quelli che erano i loro padroni e vagano per le strade ed il problema è reale perché questi non hanno un armadio dove rifugiarsi. Che poi fate la… Leggi tutto »

Costanza
Costanza
In risposta a  delia
8 anni fa

Solo la gente senza cervello muore con i botti, semplicemente perché la maggior parte di quelli raccolgono i petardi inesplosi o producono in proprio i fuochi d’artificio. Vai a cercarti un po’ di statistiche e vedrai che i morti a capodanno sono assolutamente trascurabili rispetto a quante persone ogni giorno muoiono. Non mi parlare di animali. Anche io ho un gatto (il quale ogni fine anno dorme beato nonostante il rumore) e non parlarmi di rispetto per gli animali e per le persone che li possiedono; perché, mia cara, dove sono i padroni di questi fantomatici animali che muoiono di… Leggi tutto »

Maddi
Maddi
8 anni fa

Che cnfusione!!! A mio avviso i botti sono solo fastidiosi ( intendo per botto un rumore assordante e senza senso) mentre i fuochi artificiali sono bellissimi e relativamente silenziosi ( se si escludono i tre spari che annunciano la fine). Siamo sempre pressapochisti in tutto

Nome
Nome
8 anni fa

Tesorini cari, teniamo di conto che i vostri bei cagnolini non rischiano un bel niente con i “botti” e che le persone normo-dotate non subiscono danni, quanto a quelle sotto-dotate non dovrebbero nemmeno toccare un oggetto tale. Se veramente temiamo per i nostri amici che fanno bau bau allora vietiamo i cinesi no? Se li mangiano! Oppure i detersivi, i cani potrebbero berli accidentalmente! O perché non la nutella? Fa male ai cani ma quella vi piace vero? Ed alllora non la vietate. No, quanto ai cinesi, non sono razzista. Ma se veramente vi piace fare un giretto proprio la… Leggi tutto »

Sofia
Sofia
In risposta a  Marco - Capodannissimo
8 anni fa

Tralasciando gli esempi che mi appaiono fati apposta per esagerare gli animali che hanno paura in casa che danni fanno? Nessuno, basta che il padrone, anziché togliere gli altrui diritti di festa, restino a casa con loro (se il padrone è in casa, pur avendo paura, gli animali si sentono rassicurati) senza dover andare a festeggiare: se temono che essi possano “morire di paura” rimangono a casa e rispondono ai doveri che hanno da quando hanno adottato l’animale, se al contrario ritengono che non ci siano rischi, allora che vadano pure a festeggiare!

Maria
Maria
8 anni fa

Quello che leggo è davvero sconvolgente, tanta grettezza, siete solo delle piccole persone mentalmente disturbare se pensate che per divertirsi bisogna fare qualcosa di pericolo per se stessi e gli altri animali compresi, vi auguro di perdere una mano o un occhio con uno dei vostri botti, che bel capodanno sarebbe!

Giuseppe
Giuseppe
In risposta a  Maria
8 anni fa

Però non é giusto capo danno senza botti e. Brutta non sapete fare leggi allora
Anche l’anno scorso potevate vietarli ignioranti

luigi
luigi
In risposta a  Maria
6 anni fa

gentilissima maria,(del messaggio 26 dic.2015)ho risposto finora a tutti quelli che la pensano diversamente da me con garbo e senza
lanciare anatemi,dato che io rispetto le opinioni altrui seppur divergenti dalle mie.tu invece,augurando
incidenti a chi spara dei fuochi,hai rivelato un animo malvagio e meschino,oltrepassando il limite della decenza imposto in questo sito.esorto i responsabili ad oscurare al più presto questo tuo non commento
ma vero e proprio oltraggio assolutamente incompatibile con lo spirito di questa comunità!

Antonio
Antonio
In risposta a  luigi
5 anni fa

Bravo Luigi

enzo
enzo
8 anni fa

La mia famiglia ha avuto sempre cani, ed esultavano dalla gioia sapendo di andare a caccia e nessuno è morto di spavento. Finiamola con questi cani e gatti, che i supermercati sono pieni più di alimenti di animali che di quelli per persone umane. Siete voi che avete paura dei botti, e vi fate scudo degli animali ! Sparate che è festa, e sparate i botti consentiti dalla legge, che sono poi quelli sicuri.

Paola
Paola
In risposta a  enzo
8 anni fa

Caro Enzo io ho due gatti e ti assicuro che ogni botto che sentono scappano nell’armadio e tremano….!!!!! forse non sentì i Tg di fine anno i morti e feriti che ci sono a causa dei botti…ci si può divertire anche in altri modi senza dover sparare botti o altro…..

Francesco
Francesco
In risposta a  Paola
8 anni fa

Pff. I gatti poi però ci escono dall’armadio vivi e vegeti mi pare.
I “Tiggì di fine anno” che parlano di morti e feriti parla di gente che non sapeva fare. O magari sbronza.

gigione
gigione
8 anni fa

Vietare i botti di capodanno e’ inutile e violazione della liberta individuale uno puo divertirsi come vuole se non arreca danni agli altri allora vietiamo vino ,superalcolici, sigarette ma occupatevi di cose piu’ importanti agli animali ne fanno di tutti i colori e guarda di Cosa si preoccupano.

Daniela
Daniela
In risposta a  gigione
8 anni fa

Peccato che i danni agli altri vengano arrecati eccome. Animali selvatici che fuggono impazziti, sbattendo su muri e piloni a causa del terrore. Animali domestici che passano la notte tremando, che fuggono dai giardini e si impiccano con le loro stesse catene. Persone che si feriscono facendo esplodere i botti, ragazzini che spesso il giorno seguente ci rimettono qualche dito o un occhio perché toccano botti inesplosi. E tutto questo dovrebbe essere divertimento? Forse dovremmo crescere un pochino…

gigione
gigione
In risposta a  Daniela
8 anni fa

Io di cani Che si impiccano da soli non ne ho mai visti ma dove vive la sig Daniela in un posto dove i cani hanno problemi psichici a Capodanno si vede che non ci si vuole divertire vieni da me e il Divertimento sar’ assicurato ciao

Paola
Paola
In risposta a  Daniela
8 anni fa

Grande Daniela sante parole…..purtroppo c’è troppa gente ignorante e certe cose non le capisce…..

Krug
Krug
8 anni fa

io mi sono rotto le palle di questi buonismi ipocriti, che per tutelare “i nostri amici animali” (amici… bah. trovatevi attorno un branco di cani inselvatichiti, poi vediamo quanto sono vostri amici) vietano delle tradizioni millenarie. volete che i vostri pelosetti non abbiano un infarto? bene, rifilateli ad un rifugio fuori città per tutta la notte, e andate a festeggiare. tanto cosa volete, che un mezzo squadrone di vigili urbani (se mai ci sono, ricordiamoci di quel pasticciaccio brutto di Roma un anno fa…) riesca a pattugliare tutta una città? ma fatevi furbi, e andate a festeggiare, fare casino, bere,… Leggi tutto »

xavigzio
xavigzio
8 anni fa

Mammamia quante cavolate leggo. State facendo più male voi alle mie parti anatomiche che un petardo. Un giorno all’anno, state distruggendo un usanza millenaria perchè avete un cane autistico che come voi ha dei problemi? Allora vietiamo le moto e le auto rumorose, i cantieri edili e i concerti estivi, no? Io ho avuto cani in famiglia da quando ho memoria…i nostri cani non fanno una piega, a capodanno giocano tranquilli con i bambini e la notte se la dormano che sembrano pagati per farlo. Se avete animali domestici che hanno paura dei botti portateli in campagna in quel periodo… Leggi tutto »

Matteo
Matteo
In risposta a  xavigzio
8 anni fa

Parole più che sante.

Pier
Pier
In risposta a  xavigzio
8 anni fa

Sante parole…concordo pienamente..ma ormai l’Italia la stanno distruggendo..distruggendone anche le tradizioni!

Simone
Simone
8 anni fa

Secondo me è sbagliato vietarli, anche io ho degli animali e cerco di farli stare in stanze dove il rumore si sente meno però vietarli per tutto l’anno va bene ma un solo giorno all’anno no, è sbagliatissimo perché è un modo per molti di sfogarsi un Po e divertirsi, da come ho letto in qualche commento per alcuni è una cosa inutile e penso che quelle persone non sappiano divertirsi almeno un pochino… capisco tutto ma è solo una giornata…

Claudio Volpe
Claudio Volpe
In risposta a  Simone
4 anni fa

Lo scorso capodanno l’ho passato da inferno, per colpa di un petardo il mio cane é scappato , l’ho cercato tutta la notte fino alle 5 del mattino, e il mattino dopo tutto il giorno , con la pila in mezzo ai boschi , sulle strade di campagna fangose. Lo trovato nel pomeriggio grazie a una segnalazione a 5km di distanza. Quella dei botti é un vizietto tutto italico, da quello si vede il senso civico e di civiltà, provate andare in Svizzera a far baccano e vedrete che fine si fa

luigi
luigi
8 anni fa

certamente bisogna assolutamente vietarli causa principale il danno recato a tutti gli animali domestici e non .poi questi soldi bruciati non sarebbe meglio devolverli a qualche nobile causa???

Cecilia
Cecilia
In risposta a  luigi
8 anni fa

Credo che i fuochi esistano da che mondo e’ mondo…. lo sai che ci sono persone che lavorano dietro a tutto ciò ? E pagano pure le tasse per poterlo fare !!!