Home » Capodanno in Europa » Capodanno in Nord Europa » Capodanno in Norvegia

Capodanno in Norvegia

Capodanno in Norvegia
Un tipico paesaggio Scandinavo durante il capodanno in Norvegia



Festeggiare il capodanno in Norvegia è una cosa assolutamente affascinante. Cataloghiamo questa meta tra quelle “originali” perché si deve essere in cerca di qualcosa di davvero alternativo per decidere di sfidare il rigido inverno Scandinavo per trascorrere lassù il 31 dicembre.

Comunque, nonostante il clima rigido, le alternative per divertirsi ed ammirare le bellezza naturalistiche del Paese Scandinavo sono molteplici. Per questo motivo abbiamo deciso di scrivere un’utile guida per organizzare un viaggio in Norvegia nel periodo di capodanno.

Capodanno in Norvegia: info pratiche

Che tempo fa a capodanno

Fa freddo, ma non freddissimo come si potrebbe pensare. A dicembre, infatti, le temperature scendono raramente sotto lo zero, per assestarsi intorno ai 2° – 3°C. Anche nella capitale, Oslo, le temperature si aggirano intorno agli zero gradi. Ovviamente se si sale verso il Polo, dirigendosi verso la parte norvegese della Lapponia, le temperature precipitano toccando i -25°C tra dicembre e gennaio. Una cosa da non sottovalutare sono le ore di luce: da novembre a metà gennaio, infatti, il sole non sorge mai e per circa un’ora al giorno nella zona di Oslo.

Capodanno in Norvegia
Un tipico paesaggio Scandinavo durante il capodanno in Norvegia

Come raggiungerla

Arrivare in Norvegia è relativamente semplice: in aereo si giunge comodamente a Oslo dalle principali città Italiane, grazie anche ad alcune linee low-cost. Vi consigliamo di controllare le tariffe della Ryanair e della Norwegian, entrambe compagnie low cost che effettuano voli diretti dalla maggior parte degli aeroporti italiani. Per quanto riguarda le compagnie di linea, la Norvegia è collegata con la Scandinavian Airlines, e con molte compagnie europee come Lufthansa che effettuano uno scalo intermedio, prima di arrivare a destinazione.

Ben diversa è la situazione degli spostamenti interni, dove è obbligatoria una vettura equipaggiata per le condizioni climatiche avverse. Le distanze da percorrere verso Nord sono ampissime e sconsigliabili in Inverno, per cui le destinazioni sul Circolo Polare sarebbe preferibile organizzarle con un tour operator.

Dove dormire in Norvegia

Considerate che la Norvegia è un Paese molto caro: dormire e mangiare, ed il costo in generale della vita è superiore alla media Europea. Gli hotel sono belli solo in città, mentre per quanto riguarda il cibo troverete senza dubbio ottimi salmone, pesce azzurro e gamberi, e poco altro!

Quindi per quanto riguarda il soggiorno, prima di prenotare, controllate bene il rapporto qualità prezzo: spesso vi troverete a spendere cifre da Grand hotel, pur soggiornando in un ostello. Qualche compromesso si trova, ma mettete in conto che il pernottamento sarà una delle note più care del viaggio.

Cosa Vedere e Cosa Fare in Norvegia

Capodanno a Oslo

La capitale Oslo è senza dubbio il cuore del divertimento: qui durante tutto il mese di Dicembre ed i primi giorni del nuovo anno si possono visitare i tanti mercatini Natalizi sparsi nel territorio cittadino. Tra i più belli e caratteristici ci sono quello nella Piazza del Municipio Radhusplassen e quello all’interno del Museo del Folklore Norvegese. Tuttavia merita una visita anche il mercatino dei designer che propone in vendita prodotti di abbigliamento, per la casa, di arredamento, gioielli, borse e tanto altro con design norvegese.

Gli amanti degli sport invernali troveranno in Oslo e nella Norvegia un piccolo paradiso. Nella capitale infatti, così come in altre cittadine, si possono praticare sci di fondo e pattinaggio sul ghiaccio e i più spericolati potranno lanciarsi dal trampolino di Holmenkollen, uno dei più lunghi al mondo.

Ma soprattutto, è l’atmosfera che rende magico questo periodo a queste latitudini. Oslo durante il periodo di Capodanno viene abbellita moltissimo: alberi di Natale giganti emergono nelle piazze e tutti i negozi sono addobbati a festa.

Tuttavia le temperature rigide non consentono di trascorrere tutto il giorno in strada e la visita ai musei ed ai parchi cittadini deve interrompersi a metà pomeriggio quando si può iniziare a pianificare la serata tra ristoranti, locali e discoteche, veri protagonisti anche dell’ultima notte dell’anno. A proposito, è da non perdere il Vigeland con le sue statue.

Capodanno a Bergen e Isole Lofoten

Ricordatevi che la Norvegia non è soltanto Oslo. Borghi e cittadine incantate come Bergen e Stavanger emanano un fascino assolutamente unico con le loro casette colorate ed i tetti innevati mentre un’alternativa per coloro che amano la natura al tal punto da sfidare terribili temperature è visitare le Isole Lofoten. Situate nell’estrema parte settentrionale del Paese, essere lassù nei mesi invernali è una esperienza estrema non per tutti, ma che lascerà un ricordo forte ed indelebile a tutti gli amanti della natura selvaggia.

Qui non è raro, anche durante la fine dell’anno, ammirare una delle più grandi concentrazioni al mondo di orche marine. Non mancano escursioni in barca per vedere da vicino quest’incredibile spettacolo della natura, a cui si aggiunge il fenomeno incredibile dell’aurora boreale. Ma saranno soprattutto le serate di fronte al camino nei rorbu, le tipiche case dei pescatori norvegesi, che vi faranno vivere un capodanno in Norvegia da veri vichinghi!

Capodanno in Norvegia: eventi e feste

Il momento più magico dell’anno, è certamente quello del Natale. Mercatini, luci e addobbi, sono i protagonisti di questo periodo magico, fatto di celebrazioni, momenti in famiglia e casette di Babbo Natale. Ed è proprio tra Natale e Capodanno che potrete assaggiare le specialità culinarie del Paese, tra biscotti di pan di Zenzero, costolette d’agnello essiccate e stoccafisso ammollato.

Per quanto riguarda la sera di capodanno, i festeggiamenti più importanti e coinvolgenti avvengono a Oslo quando, allo scoccare della mezzanotte i fuochi d’artificio illumineranno il cielo notturno. In tutte le altre zone potrete assistere a festeggiamenti più tradizionali, tra feste con gli amici e cene al ristorante.

Contatti e info utili

Per maggiori informazioni potete visitare il sito ufficiale del turismo: www.visitnorway.it dove potete trovare altre indicazioni utili per organizzare il vostro viaggio di capodanno.


Vuoi chiederci qualcosa?

Nome e Commento saranno pubblicati. La tua Email non sarà pubblicata né usata per pubblicità.
I tuoi dati sono trattati nel rispetto della privacy.
(* dato richiesto)